Passaggio dei dati da altro programma a Webcolf

Nel menù Utilità (icona ingranaggio in alto a destra) | Importazione e recupero dati abbiamo inserito una nuova funzionalità denominata "Importazione anagrafiche datore e collaboratore" che permette, a coloro che iniziano ad utilizzare Webcolf ed hanno molti rapporti da gestire (come studi professionali, caf o patronati), di importare tutti i datori di lavoro tramite un file excel seguendo delle semplici istruzioni.

La procedura si articola in due fasi:

  1. si scarica il file excel (bottone "Scarica file da compilare") già formattato in cui indicare i dati anagrafici e contrattuali di tutti i rapporti come da istruzioni opeartive che si possono scaricare cliccando su apposito pulsante "Scarica istruzioni operative". Dopo averlo compilato (1 riga = 1 rapporto di lavoro), va salvato con formato .CSV (Excel Salva con nome -> Altri formati -> CSV delimitato dal separatore di elenco). Il separatore deve essere il carattere ";". Di default è già così.

  2. Il file creato al punto 1 va quindi selezionato attraverso il pulsante Sfoglia e poi importato cliccando sul bottone "Importa anagrafiche".

 

Importazione dati Excel

 

Webcolf così crea nell'utenza, in automatico, l'archivio di tutti i rapporti di lavoro inseriti nel foglio excel.

In questo modo l'utente non dovrà poi inserire nel programma tutti i dati anagrafici di datore, collaboratore e le condizioni contrattuali ma solo inserire i progressivi (come spieghiamo nel nostro articolo Procedura per i meno esperti) per poter iniziare a gestire il rapporto già in essere con Webcolf.

 

Stipendio colf 2021

Stipendio colf 2021: le retribuzioni orariestipendio colf 2021

Dal 1°gennaio 2021 entrano in vigore i nuovi minimi retributivi per tutti i livelli di inquadramento del lavoro domestico.

Di seguito le retribuzioni orarie minime per le collaboratrici non conviventi.

 


COLF NON CONVIVENTI: stipendio orario

LIVELLO A € 4,69
 
LIVELLO AS € 5,53
 
LIVELLO B € 5,86
 
LIVELLO BS € 6,22
+ indennità minori di 6 anni € 0,70
LIVELLO C € 6,57
 
LIVELLO CS
€ 6,93
+ indennità più assistiti € 0,58
LIVELLO D
€ 7,99  
LIVELLO DS € 8,33
+ indennità più assistiti € 0,58

COLF PER SOSTITUZIONE NEI TURNI DI RIPOSO: stipendio orario

 

LIVELLO CS 7,45
 
LIVELLO DS
€ 8,98
 

 

I minimi retributivi ed il valore del vitto e alloggio possono variare ogni anno, sulla base dell'aumento del costo della vita calcolato dall'Istat.

Se il datore di lavoro applica una retribuzione pari al minimo previsto, è tenuto ad aggiornare la paga ogni anno in base alle variazioni imposte.

 

 

 

Stipendio badante 2021

Stipendio badante 2021

Stipendio badante 2021: le retribuzioni mensili


Dal 1°gennaio 2021 entrano in vigore i nuovi minimi retributivi per tutti i livelli di
inquadramento del lavoro domestico.

Di seguito le retribuzioni minime mensili per le badanti conviventi.

 


BADANTI CONVIVENTI A TEMPO PIENO: stipendio minimo mensile

 

LIVELLO A € 645,50     
LIVELLO AS € 762,88    
LIVELLO B € 821,56    
LIVELLO BS € 880,24
+ indennità minori di 6 anni € 115,76  
LIVELLO C € 938,94    
LIVELLO CS € 997,61   + indennità più assistiti € 100,00
LIVELLO D
€ 1.173,65 + indennità di funzione €173,55  
LIVELLO DS € 1.232,33 + indennità di funzione €173,55 + indennità più assistiti € 100,00

 

BADANTI CONVIVENTI PART TIME 30 ORE (ART. 14 – CO. 2): stipendio minimo mensile

 

LIVELLO B 586,83  
LIVELLO BS 616,18
 
LIVELLO C € 680,71
 

 

BADANTI PER ASSISTENZA NOTTURNA: stipendio minimo mensile

 

  AUTOSUFFICIENTI NON AUTOSUFFICIENTI
LIVELLO BS € 1.012,27
LIVELLO CS
€ 1.147,24
LIVELLO DS € 1.417,21

 

BADANTI PER LA PRESENZA NOTTURNA : stipendio minimo mensile

LIVELLO UNICO
€ 677,68
 

 

INDENNITA' VITTO E ALLOGGIO: stipendio giornaliero

 

Colazione / pranzo € 1,96
Cena € 1,96
Alloggio
€ 1,69
TOTALE € 5,61

 

I minimi retributivi ed il valore del vitto e alloggio possono variare ogni anno, sulla base dell'aumento del costo della vita calcolato dall'Istat.

Se il datore di lavoro applica una retribuzione pari al minimo previsto, è tenuto ad aggiornare la paga ogni anno in base alle variazioni imposte.

 

 

 

 

La busta paga della colf è obbligatoria?

La busta paga della colf è obbligatoria? Cosa prevede il Ccnl

L'art. 33 del Contratto Collettivo colf e badanti sancisce l'obbligo per il datore di lavoro domestico di consegnare la busta paga.
La busta paga dovrebbe contenere, come minimo, le seguenti voci:

- retribuzione minima contrattuale;
- eventuali scatti di anzianità;
- eventuale compenso sostitutivo di vitto e alloggio;
- eventuale superminimo (indicando se assorbibile o meno);
- lavoro straordinario e festività.

Per elaborare una busta paga più completa, però, solitamente si indicano anche i seguenti elementi:

1. dati anagrafici e codice fiscale del datore e del collaboratore;
2. luogo di lavoro e mese di riferimento;
3. ore settimanali contrattuali standard (ossia la percentuale di part time) e ore realmente lavorate (possono esserci delle variazioni di presenze con straordinari, assenze, malattia, festività ecc..);
4. livello e tipologia del contratto (determinato o indeterminato- convivente o non convivente);
5. importo contributi collaboratore (se trattenuti per la loro parte);
6. dati progressivi di tfr, ferie e 13esima;
7. importo lordo e netto.

 

Quando consegnare la busta paga alla colf o badante

La busta paga della colf o badante va redatta in duplice copia e va fatta firmare. Solitamente si concorda con la collaboratrice il giorno del mese nel quale consegnare la busta paga, che va dal 1° al 10 del mese successivo. Le presenze del mese da indicare nella busta paga della colf di maggio, ad esempio, si conoscono solo alla fine di maggio e quindi tra il primo e il dieci di giugno va calcolato e consegnato il cedolino.

Oltre alla busta paga della colf va redatta obbligatoriamente ogni anno anche la CU, ossia il cud, da consegnare per la dichiarazione dei redditi. E' molto semplice stampare la cu se si sono già calcolate le buste paga mensilmente perchè essa riporta tutti gli importi dei lordi pagati, dei contributi e del tfr.

Webcolf permette di calcolare la busta paga della colf online mensilmente anche alle persone meno esperte oltre che a studi professionali.

Di seguito un esempio di busta paga:

busta paga colf

 

Quale contratto scegliere per la badante

Ci sono varie opzioni di contratto per le badanti, in base al regime di convivenza o meno, in base al fatto che siano formate e in riferimento al fatto che l'assistito sia o meno autosufficiente. Vediamo nel dettaglio alcuni tipi di contratto possibili per le badanti.

A) Quale contratto scegliere per la badante convivente che abita presso il datore di lavoro o presso l'assistito:

1) contratto badanti di persone autosufficienti livello BS fino a 30 ore settimanali (contratto ridotto). Si tratta di un contratto con paga mensilizzata fissa da 1 a 30 ore, non riproporzionabile. Solitamente 5 ore dal lunedì al sabato. Se si concordano meno ore lo stipendio è uguale ma i contributi sono inferiori (dalle 25 alle 30 ore) perchè essi si calcolano sul numero di ore e (oltre le 24 sono più bassi). E' importante che ci sia almeno un giorno di riposo: il contratto collettivo indica la domenica come giorno di riposo irrinunciabile.

Quale contratto scegliere per la badante

2) Contratto badanti di persone autosufficienti livello BS fino a 54 ore settimanali. Si tratta di un contratto con paga mensilizzata fissa da 31 a 54 ore, non riproporzionabile. Solitamente 10 ore dal lunedì al venerdì e 4 il sabato. Se si concordano meno ore lo stipendio è uguale ma i contributi sono inferiori perchè essi si calcolano sul numero di ore settimanali. E' importante che ci sia almeno un giorno e mezzo di riposo (domenica più altra mezza giornata) e 2 ore al giorno libere per gli altri giorni.

3) Contratto badanti di persone non autosufficienti livello CS fino a 54 ore settimanali. Si precisa che da ottobre 2020 se si assistono due anziani non autosufficienti il contratto prevede un'indennità obbligatoria aggiuntiva alla paga mensile. Si tratta di un contratto con paga mensilizzata fissa da 1 a 54 ore, non riproporzionabile. Solitamente 10 ore dal lunedì al venerdì e 4 il sabato. Se si concordano meno ore lo stipendio è uguale ma i contributi sono inferiori perchè essi si calcolano sul numero di ore settimanali. E' importante che ci sia almeno un giorno e mezzo di riposo (domenica più altra mezza giornata) e 2 ore al giorno libere per gli altri giorni.

4) Contratto badanti di persone non autosufficienti con formazione professionale livello DS fino a 54 ore settimanali. Si precisa che da ottobre 2020 se si assistono due anziani non autosufficienti il contratto prevede un'indennità obbligatoria aggiuntiva alla paga mensile. Si tratta di un contratto con paga mensilizzata fissa da 1 a 54 ore, non riproporzionabile. Solitamente 10 ore dal lunedì al venerdì e 4 il sabato. Se si concordano meno ore lo stipendio è uguale ma i contributi sono inferiori perchè essi si calcolano sul numero di ore settimanali. E' importante che ci sia almeno un giorno e mezzo di riposo (domenica più altra mezza giornata) e 2 ore al giorno libere per gli altri giorni.

B) Quale contratto scegliere per la badante non convivente:

1) contratto badanti di persone autosufficienti livello BS. Si tratta di un contratto con paga oraria da 1 a 40 ore settimanali con massimo 8 ore giornaliere e con domenica di riposo.

2) Contratto badanti di persone non autosufficienti livello CS. Si tratta di un contratto con paga oraria da 1 a 40 ore settimanali con massimo 8 ore giornaliere e con domenica di riposo.

3) Contratto badanti di persone non autosufficienti con formazione professionale livello DS. Si tratta di un contratto con paga oraria da 1 a 40 ore settimanali con massimo 8 ore giornaliere e con domenica di riposo.

I costi per le badanti conviventi sono più bassi rispetto a quelli per non conviventi perchè il datore, nel primo caso, corrisponde vitto e alloggio in natura. si può comunque fare un costo preventivo di colf e badanti, con le paghe aggiornate annuali qui: https://www.webcolf.com/exec/isapi.dll/calcolo-online-costo-colf-badanti.html

N.B. Quando un assistito si considera non autosufficiente?

Specifichiamo che l'agenzia delle entrate, con circolare del 3 gennaio 2005, n. 2, ha dichiarato non autosufficienti i soggetti incapaci di svolgere almeno una delle seguenti attvità:
- assunzione di alimenti;
- espletamento delle funzioni fisiologiche e dell'igiene personale;
- deambulazione
- indossare gli indumenti.

Sono considerate non autosufficienti le persone che hanno bisogno di sorveglianza continuativa.

 

Retribuzioni Tabella L colf e badanti 2020

Retribuzioni Tabella L colf e badanti 2020

La tabella L, nonostante sia stata prevista dal Ccnl del 2020, entra in vigore dal 1° ottobre 2021

Livello

Indennità mensile con certificato di qualità
CS 10,00
BS 10,00
B 8,00

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella H colf e badanti 2020

Retribuzioni Tabella H colf e badanti 2020

Livello

Indennità mensile bambini con meno di 6 anni Indennità mensile bambini con meno di 6 anni (per contratti di convivenza part-time 30 ore) Indennità oraria bambini con meno di 6 anni
BS 115,76 81,10 0,70

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella I colf e badanti 2020

Retribuzioni Tabella I colf e badanti 2020

Livello

Indennità mensile badante con più assistiti Indennità oraria badante con più assistiti
DS 100,00 0,58
CS 100,00 0,58

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella B colf e badanti 2020

Retribuzioni Tabella B colf e badanti 2020

 

 

Livello

Minimo
Tempo parziale C
671,43
Tempo parziale BS 607,78
Tempo parziale B
578,83

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzione Tabella G colf e badanti 2020

Retribuzione Tabella G colf e badanti 2020

 

Livello Paga Sindacale
*DS 8,86
*CS 7,35

 

(*) Dal 1° ottobre 2020 in caso di sostituzione di un collaboratore convivente, al sostituto va anche corrisposto il vitto alloggio in natura o denaro.

Puoi effettuare una simulazione della Retribuzione Tabella G colf e badanti da ottobre 2020 da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

 

Retribuzione Tabella E colf e badanti 2020

 

Retribuzione Tabella E colf e badanti da ottobre 2020

 

Livello Paga Sindacale
Presenza notturna
668,54

 

 

 Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzione Tabella F colf e badanti 2020

 

Retribuzione Tabella F colf e badanti 2020

 

Indennità
(valori giornalieri)

Totale indennità vitto e alloggio

Pranzo e/o colazione

Cena

Alloggio

1,96

1,96

1,69

5,61

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzione Tabella C colf e badanti 2020

Retribuzione Tabella C colf e badanti 2020

 

Livello Paga Sindacale
DS 8,22
D 7,8
CS 6,83
C 6,48
BS 6,13
B 5,78
AS 5,45
A 4,62

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella G colf e badanti 2019

TABELLA G - CONTRATTO SOSTITUZIONE RIPOSI 2019

 

 

Livello Paga Sindacale
DS 8,85
CS 7,34

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

 

Retribuzioni Tabella F colf e badanti 2019

 

TABELLA F - INDENNITA' VITTO/ALLOGGIO PER CONVIVENTI 2019

 

Indennità
(valori giornalieri)

Totale indennità vitto e alloggio

Pranzo e/o colazione

Cena

Alloggio

1,96

1,96

1,69

5,61

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella E colf e badanti 2019

TABELLA E - RETRIBUZIONI COLF E BADANTI CONVIVENTI PER PRESENZA NOTTURNA 2019

 

 

Livello Paga Sindacale
Presenza notturna
668,01

 

 

 Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella D colf e badanti 2019

TABELLA D - RETRIBUZIONI COLF E BADANTI CONVIVENTI PER ASSISTENZA NOTTURNA 2019

 

 

Livello

Paga sindacale
Assistenza notturna DS
1.396,77
Assistenza notturna CS
1.130,70
Assistenza notturna BS
997,67

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella C colf e badanti 2019

TABELLA C - RETRIBUZIONI COLF E BADANTI NON CONVIVENTI 2019

 

 

Livello Paga Sindacale
DS 8,21
D 7,87
CS 6,82
C 6,47
BS 6,13
B 5,78
AS 5,45
A 4,62

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella B colf e badanti 2019

TABELLA B - RETRIBUZIONI COLF E BADANTI CONVIVENTI PART-TIME FINO A 30 ORE 2019

 

 

Livello

Minimo
Tempo parziale C
670,89
Tempo parziale BS 607,29
Tempo parziale B
578,37

 

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!

 

Retribuzioni Tabella A colf e badanti 2019

TABELLA A - RETRIBUZIONI COLF E BADANTI CONVIVENTI TEMPO PIENO 2019

Livello

Minimo Indennità di funzione Totale Complessivo
DS
1.214,56
171,04
1.385,60
D
1.156,72
171,04
1.327,76
CS
983,22
 
983,22
C 925,40  
925,40
BS 867,55  
867,55
B 809,71  
809,71
AS
751,88
 
751,88
A 636,20  
636,20

Puoi effettuare una simulazione della retribuzione da corrispondere alla collaboratrice ed anche del costo da sostenere per il datore di lavoro, grazie al nostro simulatore del costo, che puoi trovare cliccando qui!