Richiesta massiva mav per colf e badanti (professionale)

[AGGIORNAMENTO: dal 2020, come stabilito dall'Inps, il versamento dei contributi avviene mediante avviso di pagamento pagoPA, in sostituzione del precedente bollettino Mav. PagoPA è un sistema di pagamento elettronico realizzato per uniformare tutti i pagamenti verso la pubblica amministrazione.

I datori di lavoro possono quindi effettuare il pagamento dei contributi:

  • online, tramite il portale dei pagamenti;
  • con avviso di pagamento pagoPA, presso i canali dei Prestatori di Servizio di Pagamento (PSP) aderenti:
  • agenzie della banca;
  • uffici postali;
  • home banking dei PSP;
  • sportelli ATM abilitati delle banche;
  • punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5 (tabaccherie);
  • con avviso di pagamento pagoPA, presso i canali dei PSP che non hanno aderito direttamente alla convenzione pagoPA, tramite il circuito CBILL, utilizzando il codice interbancario AAQV6 assegnato a INPS.]

Con l’elaborazione massiva di Webcolf, che si trova nel menù Utilità (icona ingranaggio in alto a destra), uno studio professionale può elaborare i cedolini dei tre mesi che compongono il trimestre per tutti i suoi clienti e fare la richiesta massiva degli avvisi di pagamento in modo che Webcolf poi inserisca nell’account un solo file pdf con tutti gli avvisi di pagamento del trimestre per tutti i rapporti attivi.

E’ possibile utilizzare questa modalità per gli avvisi di pagamento richiesti secondo le scadenze trimestrali stabilite dall’Inps. Non è possibile utilizzarla, invece, in caso di cessazione del rapporto o nel caso di ritardati pagamenti per i trimestri precedenti o comunque al di fuori delle scadenze stabilite dall’Inps.

Nella pagina principale di Webcolf, nel riquadro integrato di facebook denominato "NEWS", indichiamo, di volta in volta, nel corso dell’anno, le date entro le quali la richiesta va fatta.

idea approfondimento colf badanti

E' importante durante le operazioni suddette non chiudere la pagina e non fare altre operazioni nello stesso account, nemmeno da altro pc per evitare che si blocchi.

Per poter fare la richiesta massiva il codice fiscale (datore e collaboratore) e il codice rapporto devono essere correttamente indicati nelle rispettive anagrafiche. Il codice rapporto é di 10 cifre.

 

1-RICHIESTA MASSIVA MAV PER COLF E BADANTI (PROFESSIONALE): INSERIMENTO ORARIO STANDARD

Per  fare richiesta massiva mav per colf e badanti (professionale) é necessario:

- entrare nel menù Utilità (icona ingranaggio in alto a destra);

- cliccare sul menù "Elab. su più datori di lavoro";

Richiesta massiva mav per colf e badanti (professionale)

 

Procedere con il primo menù "Inserimento orario mensile standard" per il primo mese del trimestre, poi per il secondo e infine il terzo selezionando il mese sulla sinistra e ad ogni passaggio cliccare sul pulsante in alto. Attraverso tale menù il programma compila in modo automatico le ore nell'inserimento mensile (menù Cedolini) per ogni mese per cui la procedura é stata elaborata, come da orario standard indicato in Assunzione | inserimento collaboratore | orario.

Quando la procedura é terminata sotto su "Risultato elaborazione" viene indicato: lavoro completato, si può passare all’operazione successiva.

N.B.: se si tratta di 4° trimestre ricordare che i mesi sono 4 (ottobre, novembre, 13esima e dicembre) e che le presenze del mese 13 (13esima) vanno inserite dopo il mese 11 e quindi prima del 12.

 

busta paga inserimento presenze massiva

 

RICHIESTA MASSIVA MAV PER COLF E BADANTI (PROFESSIONALE): CALCOLO CEDOLINI DA AGGIORNARE

Proseguire poi con il menù "Calcolo cedolini da aggiornare" per il primo, secondo e terzo mese che compone il trimestre, selezionando di volta in volta il mese sulla sinistra, e cliccando in alto il relativo pulsante per ogni mese. Attraverso tale menù il programma calcola/aggiorna tutti i cedolini del trimestre di ogni singolo rapporto domestico attivo inserito nell'utenza in base alle presenze inserite nel precedente passaggio.

Quando la procedura é terminata sotto su "Risultato elaborazione" viene indicato: lavoro completato, si può passare all’operazione successiva.

N.B.: se si tratta di 4° trimestre ricordare che i mesi sono 4 (ottobre, novembre, 13esima e dicembre) e che i cedolini del mese 13 (13esima) vanno calcolati dopo il mese 11 e quindi prima del 12.

 

busta paga calcolo cedolini massiva

 

RICHIESTA MASSIVA MAV PER COLF E BADANTI (PROFESSIONALE): CONTROLLO

Prima di procedere all'invio della massiva consigliamo di controllare che tutti i cedolini siano stati elaborati.

Per capire se tutti i cedolini sono stati inseriti e calcolati è necessario entrare nel menù Cedolini | situazione cedolini elaborati, indicare a sinistra il primo, il secondo e poi il terzo mese del trimestre e controllare a destra che tutti i mesi siano "calcolati" o "pubblicati". Per facilitare l'operazione di controllo é possibile anche effettuare una stampa del riepilogo mese per mese. Se é presente la dicitura "inserito" invece significa che il cedolino non è aggiornato e va calcolato manualmente cliccando sopra l'apposita riga che permette di collegarsi direttamente all'inserimento mensile. Se risulta da inserire ad esempio il primo mese del trimestre sarà poi necessario calcolare a mano anche i successivi due mesi del trimestre.

Una volta che tutti i cedolini sono calcolati o pubblicati si può richiedere la massiva.

 

RICHIESTA MASSIVA MAV PER COLF E BADANTI (PROFESSIONALE): RICHIESTA MAV

Come ultimo passaggio é necessario cliccare sul menù "Richiesta mav tutti i datori di lavoro" e poi i relativo pulsante in alto. In tale fase non é necessario selezionare il mese sulla sinistra perchè l'invio massimo é unico per tutto il trimestre.

busta paga  colf invio massiva

 

 

2- RICHIESTA MASSIVA PER POCHI DATORI

Per coloro che hanno inserito nell'utenza solo alcuni datori, o anche solo uno, ma non desiderano calcolarlo manualmente possono ugualmente inviare la richiesta di elaborazione all'Inps nel modo seguente:

- assicurarsi di aver calcolato e reso definitivi i cedolini del trimestre in oggetto. Si può eventualmente controllare in Cedolini | calcolo buste mensili.

- Entrare nel menù Cedolini | contributi: richiesta massiva emissione mav all'Inps.

- Selezionare sulla sinistra il datore di lavoro per il quale si desidera richiedere l'avviso di pagamento dei contributi all'Inps preciso sulla base dei cedolini elaborati.

- Cliccare in alto sul pulsante "lanciare la richiesta emissione massiva".

 

busta paga colf richiesta massiva scelta.JPG

 

busta paga colf lancia richiesta massiva.JPG

 

COSA ACCADE DOPO LA RICHIESTA MASSIVA?

Qualche giorno dopo la scadenza fissata dall’Inps (che indichiamo sulle NEWS), Webcolf riceve i mav preparati dall'Inps e li inserisce in ogni singola utenza avvisando gli utenti sul riquadro delle "News".

L'utente troverà i mav da scaricare nella propria pagina principale dell'utenza, in basso a destra sul menù "Documenti personali scaricabili" cliccando poi su "Apri" oppure "Scarica".

busta paga colf documenti scaricabili home page.JPG

Per gli utenti privati che desiderano elaborare l'avviso di pagamento dei contributi velocemente (senza attendere l'Inps) o per gli studi che desiderano rifare l'avviso di pagamento perchè le presenze sono diverse da quelle precedentemente inserite, é comunque sempre possibile eseguire manualmente l'elaborazione del mav online come da procedura spiegata nel nostro articolo Contributi colf e badanti: come fare il mav in inps online

 

Scaricamento manuale

Scarica il manuale in formato pdf cliccando su questo link

Scarica il manuale in pdf

Indice

Introduzione

1. Dati datore
   1.1. Cancella o nascondi datore
   1.2. Aggiungi nuovo datore

2. Dati colf o badante
   2.1. Dati anagrafici
   2.2  Dati anagrafici 2
   2.3. Data assunzione
   2.4. Inquadramento
   2.5. Orario, scatti, ferie
     2.5.1. Orario settimanale
     2.5.2. Orario sempre variabile
     2.5.3. Scatti di anzianità
     2.5.4. Periodo di prova
     2.5.5. Festività
     2.5.6. Ferie

3. Come impostare la paga
   3.1. Trattamento economico
     3.1.1. Paga lorda o netta?
   3.2. Includi tfr, ferie e 13^
   3.3. Formazione della paga
   3.4. Impostazioni paga avanzate

4. Gestisci colf già assunte
   4.1. Procedura per i meno esperti
   4.2. Procedura per i più esperti

5. Assunzione
   5.1. Lettera di assunzione
   5.2. Comunicazione inps
     5.2.1. Delega
     5.2.2. Codice pin inps
     5.2.3. Modalità comunicazione inps
     5.2.4. Consigli comunicazioni inps
     5.2.5. Codice rapporto di lavoro
   5.3. Cessione fabbricato/ospitalità
   5.4 Informativa sicurezza
   5.5 Sostituzione collaboratore assente

6. Come fare la busta paga
   6.1 Calendario presenze mensili
     6.1.1. Codici utilizzabili inserimento
     6.1.2. Causali particolari
     6.1.3. Esempi inserimento presenze
   6.2. Calcola busta paga
     6.2.1. Malattia
     6.2.2. Assenza/sospensione
     6.2.3. Maternità
     6.2.4. Infortunio
   6.3. Consigli controllo busta paga
   6.4. Capire la busta paga
   6.5. Cedolino scaricabile dalla colf
     6.5.1. Accesso della colf al sito
   6.6 App Webcolf
     6.6.1. Come utilizzare Webcolf da app
     6.6.2. App Webcolf per studi professionali
     6.6.3 App Webcolf per i datori di lavoro privati

7. Variazioni del contratto

8. Licenziamento con preavviso

9. Licenziamento senza preavviso

10. Dimissioni senza preavviso

11. Dimissioni con preavviso

12. Cessazione tempo determinato

13. Cessazione decesso datore

14. Licenziamento disciplinare

15. Risoluzione consensuale colf e badanti

16. Anticipo tfr

17. Tredicesima
   17.1 Busta paga tredicesima

18. Stampe per la denuncia dei redditi
   18.1. Cu (ex cud) colf
   18.2. Contributi deducibili datore
   18.3. Spese detraibili badante Cs/Ds

19. Mav contributi
   19.1. Richiesta massiva mav (studi)
   19.2. Come fare mav online
   19.3. Mav cessazione
   19.4. Contributi Cas.sa colf

20. Funzioni di Webcolf per gli studi professionali

21. Copie archivio Webcolf

22. Capire il costo di colf e badanti

23. Verifica la paga di colf e badanti nel caso di vertenza

24. Gestione profilo webcolf


Appendice
Contratto colf e badanti 2020