Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: nuovi minimi retributivi 2012

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3280

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
Robin Hood wrote:
, ma non ho la più pallida idea di quale sia la forza contrattuale (diciamo) degli utenti Webcolf, tra l'altro solo quelli che pagano la badante in proprio perchè il professionista non è toccato dal problema.
Infatti ho trovato ottima, ad esempio, l’idea di link a facebook, proprio perché la maggior parte dei datori di lavoro domestico si affida ai patronati, ai sindacati, ai commercialisti di fiducia, o a nessuno perché assume in nero. I social network invece sono diventati di moda, , quasi un ‘must’ e questo può essere utile per far sapere, anche a chi non usa webcolf, quanto stia diventando insopportabile la situazione in cui versano le famiglie. La mia, poi, era al più una provocazione. Ma se, a conti fatti, il nuovo ccnl andasse in porto come vorrebbero CGIL & company, credo che diversi sarebbero costretti a rinunciare alla badante. Senza la necessità di lanciare campagne o proporre azioni collettive.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3283

  • STEFANIA
  • STEFANIA's Avatar
ho 40 anni e da quando ne avevo 27 mi occupo di mia madre invalida al 100% causa due ictus. ho quindi molta esperienza con le badanti: ne ho cambiate quattro, quella attuale è la "meno peggio" anche se ultimamente sta diventando arrogante e padrona a casa mia come del resto hanno fatto le altre prima di lei.
Ora sembra addirittura "offesa" poichè nella busta paga di gennaio non ha visto alcun aumento: preciso che percepisce €960 lordi per cui evidentemente l'aumento dei minimi retributivi non l'ha percepito. Apriti cielo quando le ho consegnato la busta paga! Ha farfugliato qualcosa del tipo " quando sarà tutto finito mi rivolgerò ai sindacati..." e quando le ho fatto notare che per le somme percepite dovrebbe pagare le tasse mi ha detto: "con la miseria che prendo ci manca ancora che pago io...."
sono veramente esasperata anche perchè pur avendola messa in regola full time (54h sett. lavoratore convivente, pagando quindi il massimo dei contributi) mi ritroverò una vertenza tra capo e collo senza poter fare nulla..ma è possibile che non ci sia nessuno che difenda i nostri diritti? faccio l'impiegata,pago le tasse, ho la tessera del sindacato che credo brucerò presto visto come stanno andando le cose..

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3284

Se le cose stanno come dici non vedo proprio quale vertenza possa aprire nei tuoi confronti.
Cmq semmai lo dovesse fare e se ha sempre snobbato le Tasse forse le conviene stare cheta visto che l'evasione è diventata un reato e quindi nel caso delle badanti, che sono per la maggior parte straniere, un accertamento equivale quasi automaticamente ad una espulsione.
.....Trovane un'altra che il momento è propizio......e assumila al minimo contrattuale, contributi ognuno si paga i suoi.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3285

  • fili
  • fili's Avatar
sono fili, quella che ha licenziato e denunciato la badante. Io sono andata all'agenzia delle entrate coi CUd . Perchè non fate così tutti quanti?

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3286

Pare che l'account su FB cominci a frullare, vi riporto quanto scritto da Duilio Rossi, che ringrazio

www.facebook.com/messages/?action=read&tid=id.362134313814351

NON USARE perchè msg cancellato

facebook.com/ContrattoBadanti

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3293

  • nessuno
  • nessuno's Avatar
anonimo wrote:
una meraviglia questa piattaforma!! aumentano la ns quota di contributi, le loro ferie, le loro indennità...non possiamo più licenziarle...se le portiamo in montagna o al mare con l'anziano oltre che a pagarle le ferie le dobbiamo pagare la trasferta!! ci svuotano le tasche ed i frigoriferi e dobbiamo anche aumentargli l'indennità vitto ed alloggio....a casa loro questi mangiano cavoli e patate e qui viaggiano a Parmacotto!!


Sono matti?

www.filcams.cgil.it/Info.nsf/0/08e76bafb43a3e3dc12578db002a7389/$FILE/260711_CCNLLavoroDomestico_PiattaformaFilcams.pdf

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3294

  • anonima
  • anonima's Avatar
Stiamo davvero dando i numeri.. dove la vado a rubare la 14° da dare alla badante?!!

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3296

  • anonima
  • anonima's Avatar
Scusate potete ripetere il link di facebook? con quello postato non si riesce a entrare, grazie.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3297

Hai ragione, il fatto è che il msg è stato cancellato da Duilio e io l'ho postato in bacheca quindi puoi andarci direttamente da qui

facebook.com/ContrattoBadanti

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3303

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
sono pienamente d'accordo con quello che scrive Paolo. Esorto la sig.ra con la badante a 960 euro con 54 ore pagate di contributi alla settimana, che sicuramente avrà fatto dietro consiglio del sindacalista che le avrà detto:" signora è la legge..la deve mettere in regola così....se no rischia una multa dall'Inps ed una vertenza dalla badante" ...che da come parla mi sembra rischi lo stesso....nonostante la sta trattando con i guanti. Io l'ultima volta che un sindacalista mi ha detto così gli ho risposto "la signora faccia la vertenza e poi i vado alla Finanza e poi vediamo come va a finire..voi difendete sta gente che non paga niente di tasse!"
Esorto la signora a fare come ho fatto io con una che mi avvelenava la vita ogni giorno a me ed a mia madre...ho iniziato a cercare con calma c'ho messe due mesi (a trovare quella che ho ora da due mesi e che per il momento si comporta bene)....ma poi l'ho fondata fuori di casa con tanto di lettera di dimissioni....doveva andarsene ogni giorno, a suo dire, poi quando le ho fatto firmare la lettera mi supplicava di restare altri 6 mesi (così si faceva la disoccupazione alla faccia mia)..licenzi questa con tutte queste pretese e soprattutto tutta questa arroganza!! Lo faccia prima che passi il nuovo contratto e dovrà pure motivare il licenziamento....chiaro che diventerà sempre più difficile liberarsene.......manca solo anche per queste "la giusta causa" e siamo a posto!!
Io sono stata vicina in Slovacchia per 3 settimana ho mangiato: cavoli, patate, verze, salsicce...qualche pezzo di pollo.....dormivo con 15 euro a testa nei b&B vi rendete conto cosa vogliono dire per loro 920 euro al mese più vitto ed alloggio?? soprattutto com'è il ns vitto.
Per cui in un momento di forte crisi cerchiamo di sfruttare il momento almeno permettendoci di scegliere e non tenendoci persone che non valgono niente e ci trattano pure male!!! Il mercato è saturo di badanti...
Pensate prima di questa ho contattato una boliviana che abitava a 150 km...voleva che le pagassi il viaggio di ritorno tutte le settimane per andarsene a casa e ritornare da me (oltre naturalmente i 920 euro) e poi mi salutava il sabato alle 14 e tornava domenica alle 20.......ho salutato lei e le sue pretese (figurati se questa parte già così dove arriva poi sei mesi!!)...
Pensi che anche noi dobbiamo imparare a dire, come dicono a noi i ns datori di lavoro, se vuoi lavorare è così se no cercati un altro posto!!...e vedi come cambia la musica....
Non dobbiamo farci percepire come quelli bisognoso se no ci mangiano!! certo bisogna avere voglia di impegnarsi anche a cercare e cambiare quando non va.....io in 4 anno ne ho cambiate almeno 12...(vuoi per l'anziano vuoi per loro)...ma non è che ti tieni quello che capita...Oggi che ho una persona a modo capisco cosa vuol dire quando mi dicevano " quella che hai non è la persona giusta"..
Allora coraggio cerchiamo di stare bene noi (con una che non ti stressa) e fare stare bene i ns anziani.....posso anche accettare che una non paghi le tasse....ma almeno faccia stare bene mia madre e non mi rompa ogni giorno con pretese e lamentele e se le chiedo di andare dal dottore pretende il biglietto della corriera, perché 500 metri a piedi sono troppi, quando sono per te....perchè se vanno a spasso sono dei missili, o chiedono 10 minuti di pausa se scendono in garage a prendere una bottiglia!!
Trovo che dobbiamo smettere di rivolgerci a sindacati e commercialisti per buste paghe ed incominciare un bel fai da te!!! Dobbiamo lamentarci in tanti....e cercano un sindacato che di difenda veramente...

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3305

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
volevo aggiungere che se avessimo un sindacato come di deve che ci difendesse si potrebbe rivedere il discorso contratto di lavoro a tempo determinato e non. In quanto un altro problema è questo se potessi fare dei contratti a tempo determinato (non ho capito perché per gli italiani si ...e loro no...visto i precari a vita che abbiamo)..avremmo meno problemi perché queste starebbero più attente non avendo la certezza matematica del lavoro visto che dobbiamo assumerle a tempo indeterminato. Il contratto a tempo determinato non è applicabile a tutto ed è rinnovabile per una sola volta....
Da come recita il contratto non è così facile fare un contratto a tempo determinato, penso che possano fare una vertenza...qualcuno sa qualcosa al riguardo???

4. A titolo esemplificativo è consentita l’apposizione di un termine alla durata del contratto di lavoro nei seguenti casi:
- per l’esecuzione di un servizio definito o predeterminato nel tempo, anche se ripetitivo;
- per sostituire anche parzialmente lavoratori che abbiano ottenuto la sospensione del rapporto per motivi familiari, compresa la necessità di raggiungere la propria famiglia residente all’estero;
- per sostituire lavoratori malati, infortunati, in maternità o fruenti dei diritti istituiti dalle norme di legge sulla tutela dei minori e dei portatori di handicap, anche oltre i periodi di conservazione obbligatoria del posto;
- per sostituire lavoratori in ferie;
- per l’assistenza extradomiciliare a persone non autosufficienti ricoverate in ospedali, case di cura, residenze sanitarie assistenziali e case di riposo.
5. Per le causali che giustificano l’assunzione a tempo determinato i datori di lavoro potranno altresì avvalersi di somministrazione di lavoro a tempo determinato.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3306

Invito chi è registrato su Facebook a postare anche su "Contratto Badanti"; per evitare che chiunque scriva la prima sciocchezza che gli viene in mente è prima necessario essere inseriti tra gli "amici",
penso però che rimuoverò questa limitazione anche se ciò potrebbe richiedere di cancellare qualche post offensivo/scurrile o off topic.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3308

Cito una parte di un post che appare su facebook/contratto badanti a firma Nadia

"Ho cercato di sapere se siamo obbligati a sottoscrivere questi contratti anzichè una normale scrittura privata - che tuteli sia il lavoratore che l'anziano - ma mi hanno sconsigliato perchè potrei andare incontro a vertenze.
Perchè?"

(Marchionne docet?)

In effetti la quistione è sottile, vedi

it.wikipedia.org/wiki/Contratto_collettivo_nazionale_di_lavoro

perchè credo che nessuno di noi sia iscritto ad una delle Associazioni firmatarie

Pierobon che dice?

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3309

Con riferimento al post #3305 credo che non sia previsto il tempo determinato perchè si può licenziare senza giusta causa....quindi il datore di lavoro è libero di decidere quanto dura il rapporto

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3311

  • Anonimi
  • Anonimi's Avatar
Buongiorno,

le segnalo che in certi comuni esiste l'albo delle assistenti familiari, non solo in alcuni è previsto un assegno di cura per chi usufruisce di tale servizio, qualche altro prevede anche la figura di un tutor per assistere la famiglia durante l'inserimento delle assistenti familiari (avevo letto info in tal senso per l'Emilia Romagna) e altri prevedono la formazione di tale figura.
Un esempio di servizio lo può trovare presso il Comune di Milano
"Comune di Milano: Sportello badanti attivo anche nel 2012
23/01/2012 - 12:26

Il Comune di Milano ha rinnovato la convenzione con la Cooperativa sociale Eureka per lo Sportello badanti, che in tal modo sarà attivo fino a dicembre 2012.

Lo Sportello, nato il 13 dicembre 2010, offre un servizio di assistenza alle famiglie che hanno necessità di accudire presso il proprio domicilio una persona anziana, svolgendo anche un supporto per il reperimento delle badanti e per gli adempimenti amministrativi necessari per l'assunzione e la stipula del contratto. "
Time to create page: 0.218 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.