Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: nuovi minimi retributivi 2012

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3214

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
www.assofamiglie.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=75:rinnovo-del-ccnl-domestico-la-piattaforma-della-cgil&catid=45&Itemid=56

aggiungo questa fantastica stringa. Qui si parla di anello debole ma non ho capito se sono loro o noi!! Com'è che loro se ne vanno dalla sera alla mattina senza motivazione? semplicemente perché magari trovano uno che gli 50 euro in più? Noi addirittura in caso di licenziamento dobbiamo dargli l'indennità di mancato preavviso? Qui siamo alla follia pura...14 mensilità....ma non erano i bancari che avevano la quattordicesima??? addirittura 150 ore per studiare....alla faccia nostra???

scusate ma mi viene da dire come dice una mia amica....scusi una fetta di cu.....?????
quando ci vuole....dovremmo predisporre anche noi una bella piattaforma contrattuale.

Art.1 -- non portare in casa uomini alla notte quando l'anziano dorme...non farsela con il figlio sposato dell'anziano .
Art. 2 -- non tornare ubriache. non rubare in casa dell'anziano, sia dalla dispensa, che dai cassetti che facendo la cresta sulla spesa.
art.3 -- non mettere le gocce all'anziano per farlo dormire ed andare a spasso.
art. 4 -- non picchiare ed insultare l'anziano.
art. 5 -- passare lo straccio dei pavimenti (ammesso che lo trovi) almeno una volta alla settimana. Se poi ti ricordi una passatina alle piastrelle almeno una volta ogni sei mesi.
art. 6 -- cambiare l'anziano e la biancheria di casa almeno una volta alla settimana.

e potremmo continuare.....

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3215

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
anonimo wrote:
"]
Mi può spiegare per cortesia quell'indennità di trasferta?
Il sig. Pierobon potrebbe dare una risposta più autorevole ed esaustiva.
Nel frattempo do la mia interpretazione:
E' la voce descritta all'art. 31 dell'attuale CCNL. Secondo la proposta di rinnovo significa che se l'assistito in agosto va ad esempio in montagna per sopravvvivere all'afa, e la badante lo segue, ha diritto ad un incremento della paga del 50% (attualmente 20%) . Lo stesso se invece che in montagna l'assistito va in ospedale o in strutture riabilitative e la badante va ad assisterlo (attualmente 0%). Sempre che la cosa sia temporanea e che tali trasferimenti non siano stati già contrattualizzati al momento dell'assunzione.
(il modello di lettera di assunzione proposto da webcolf, che io ho utilizzato, riporta infatti questa clausola).

Contratto Badanti 6 years 9 months ago #3219

Come avevo detto ho creato un account su facebook, poichè qualcosa già c'era e non si possono fare doppioni ovviamente, l'ho chiamato "Contratto Badanti" (nome e cognome....) quindi chi lo desidera può postare su FB invece che sul Forum (o farlo da ambedue le parti, forse meglio); si potrebbe anche pensare che chi ha scritto sul Forum copi e incolli il suo pensiero anche su Facebook.
Se ci sono problemi fatemi sapere.

Re: Contratto Badanti 6 years 9 months ago #3220

...dimenticavo, se Pierobon non ha nulla in contrario si potrebbe anche aggiungere un link al forum di webcolf, non credo ci siano vincoli di privacy o che in quanto anche questa pagina è pubblica.

Re: Contratto Badanti 6 years 9 months ago #3221

Direi che mi può fare solo piacere. In fondo la discussione nasce dal forum e dal sito Webcolf.

Re: Contratto Badanti 6 years 9 months ago #3222

Francamente però non riesco a trovare la pagina facebook.

Non sono espertissimo di FB, avevo creato una pagina webcolf ma poi non molto di più, mi risulta pià semplice gestire questo forum; però pensavo fosse sufficiente digitare Contratto Badanti su cerca... non so se Mauro mi può aiutare.

Re: Contratto Badanti 6 years 9 months ago #3223

Accesso diretto
facebook.com/ContrattoBadanti
solo visualizzazione; per la ricerca una volta loggati mettere lo spazio: Contratto Badanti (credo distingua maiuscole/minuscole)
per postare occorre ovviamente essere registrati...
ho inviato mail a parte

Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3224

Art. 7-- Il datore di lavoro è sostituto di imposta ed ogni mese preleva dalla busta del collaboratore il dovuto e lo versa al Fisco con MAV o altro

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3226

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
Mauro wrote:
Art. 7-- Il datore di lavoro è sostituto di imposta ed ogni mese preleva dalla busta del collaboratore il dovuto e lo versa al Fisco con MAV o altro

Aspetta, non tiriamoci la zappa sui piedi. Ci mancherebbe solo dover presentare anche il mod 770....
Eventualmente una percentuale secca stabilita dal fisco a mo' di acconto (e poi starebbe agli interessati saldare o chiedere il rimborso, con grande gioia dei caaf), ma che non ci tocchino altre incombenze amministrative, gestione di documentazioni circa il diritto a detrazioni ecc., con risvolti di responsabilità verso il fisco.

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3227

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
buongiorno
ieri pomeriggio ho telefonato a Roma al sindacato lavori domestici cgil ...mi hanno detto che la proposta di rinnovo contrattuali che ho trovato non è assolutamente vera..che non è la loro..poi però parlando ha ammesso che richiedono 150 all'anno per la formazione professionale...quindi vuol dire che questi fanno la formazione professionale a spese nostre....e poi? dobbiamo magari passarle di categoria dovendole per contratto inquadrare come D.. ad almeno 1.150 euro al mese più l'indennità prevista.
Ah dimenticavo la signora contattata telefonicamente quando le ho detto dell'aumento di 23 euro al mese e che queste le tasse non le pagano mi ha risposto:"ma sicuramente lei corrisponderà più del minimo salariale per cui dov'è il problema? "Certo...gliene do già 1000 di mio così ho risolto il problema....se c'è l'aumento a me che mi frega....io gli do di più!!Sul discorso tasse mi ha detto che non ci fanno sostituti d'imposta perchè sarebbe un aggravio per le famiglie la gestione. Le ho detto che l'aggravio l'abbiamo già visto che la maggior parte di noi si risolgono al sindacato ed altro per la tenuta della contabilità. A questo punto pagare per pagare almeno le tasse le pagano anche loro!!
Per quanto concerne le detrazioni mi ha detto:"ma detraete dal reddito dell'anziano quanto pagato alla badante" certo 300 euro all'anno..I ns anziani non dovrebbero pagare nemmeno una lira di tasse!! altro che ritenuta alla fonte!!
Cmq mi ha detto che mi sono rivolta al sindacato sbagliato visto che loro difendono i lavoratori....probabilmente solo questi lavoratori visto che per gli italiani "tesserati" e sottolineo tesserati (non come gli stranieri che all 99% non pagano niente) stanno facendo dei rinnovi di contratto scaduti da 3 anni da vergogna...dico vergogna...
Sentire alla tele il sig. Monti che dice che il posto fisso è monotono è veramente sconvolgente!!! lo vada a dire a quei poveri cristi che hanno figli da mantenere e mutui da pagare....lui che è già senatore a vita....più fisso di così!!!

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3230

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
Dal sito della FILCAMS-CGIL di Milano:

"Si è tenuto il 18 gennaio scorso l’incontro fra le Parti Sociali per la presentazione della piattaforma rivendicativa per il rinnovo Contratto nazionale del Lavoro Domestico.

La Filcams Cgil le altre organizzazioni sindacali hanno illustrato gli elementi valoriali alla base della piattaforma e argomentato le richieste in essa contenute, motivando anche le cause alla base della decisione di presentare piattaforme separate.

Nello specifico, la Filcams ha illustrato le differenze della propria piattaforma rispetto all’altra (vi ricordiamo infatti che Fisascat, Uiltucs e Federcolf hanno presentato un’unica piattaforma), causate da una differente valutazione data nei confronti della Legge 183/2010, il cosiddetto “collegato al lavoro”.

Le Associazioni datoriali, Fidaldo e Domina, hanno apprezzato il valore sociale della piattaforma e si sono dichiarate interessate a valutare eventuali avanzamenti dell’impianto normativo, pur ribadendo le difficoltà a prendere in considerazione ogni richiesta di tipo economico che possa gravare ulteriormente sui bilanci familiari.

Si è stabilito infine un primo calendario di incontri per il proseguimento della trattativa: il 9 febbraio e il 13 marzo prossimi si procederà a una disamina puntuale dell’articolato di richieste, raccogliendo le posizioni della controparte punto per punto."

"...ribadendo le difficoltà". Mi sembra poco. Fra difficoltà e impossibilità c'è una bella differenza.

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3231

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
anonimo wrote:
...mi hanno detto che la proposta di rinnovo contrattuali che ho trovato non è assolutamente vera..che non è la loro..

Non so quale piattaforma smentiscono. Questa è di certo la loro:
www.filcams.cgil.it/home.nsf/IFrameCorpo1l?OpenPage&http://www.filcams.cgil.it/stampa.nsf/ClassWeb/0d95e53e210c69eec12578da00471e4c/
e scegliere "trattativa lavoro domestico"

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3232

  • Anonimi
  • Anonimi's Avatar
Buongiorno,

a parziale consolazione... vi allego news pubblicata da uno studio di consulenti del lavoro:

"Sembra che l’Agenzia delle entrate ora si sta attivando per controllare le dichiarazioni dei redditi delle collaboratrici domestiche.

Sappiamo bene che il loro datore di lavoro, essendo un privato cittadino, non è obbligato ad effettuare alcuna ritenuta fiscale.

A fine anno però è buona norma fornire la lavoratrice della certificazione attestante i redditi percepiti e le ritenute previdenziali a suo carico.

Purtroppo questa tipologia di lavoratori, non è abituata a trattare con il fisco, ma ora si dovrà attivare per conoscere le proprie responsabilità fiscali.

L’Agenzia delle Entrate, per effettuare i suoi controlli, si avvarrà dei dati in possesso dell’INPS presso il quale il datore di lavoro ha versato i contributi.

Il reddito dei collaboratori, deve essere dichiarato, come per gli altri dipendenti, nel quadro RC del modello Unico PF, salvo nei casi in cui il collaboratore percepisce un reddito complessivo inferiore a 8.000 euro annui (al netto della deduzione spettante per l'abitazione principale).

La prima fase del controllo riguarda il periodo d'imposta 2007."

Vorrei aggiungere alla discussione sull'argomento le mie considerazioni come ex datrice di lavoro di badante italiana.

Mediamente si dedica a questa attività chi non ha esperienza di altro e ritiene di trovare un lavoro "semplice", anche perchè in certe città è l'unico settore che richiede personale.

In realtà queste persone andrebbero preparate bene sia per l'aspetto psicologico verso l'assistito sia per la parte di assistenza più specifica (verso l'infermieristica) che è richiesta per persone non autosufficienti.

Anche se frequentano qualche corso (tipo corsi regionali di assist. tutelare/oss) non vengono minimante preparate per esempio per misurazione pressione, iniezioni (per questo sembra che per contratto non siano tenute a farlop), clisteri, conoscenza dei vari presidi (vedi sollevatore) e quant'altro viene richiesto in queste situazioni o anche per le tecniche corrette di sollevamento/spostamento degli ammalati, che dovrebbero anche salvaguardare la schiena di chi effettua tali operazioni.

Sarebbe veramente importante che venisse attivato uno sportello per le badanti dove reperire un elenco di persone selezionate e ben qualificate, oltre ovviamente trovare il supporto necessario per la gestione amministrativa della badanti. Chiaramente alla base sarebbe necessario un corso veramente formativo che prepari le badanti ad affrontare questo lavoro NON semplice ma estremamente delicato con le necessarie competenze.

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3234

Ma 'sta FIDALDO cos'è poi? non hanno nemmeno un sito web e normalmente si appoggiano a confedilizia (?) per gli indirizzi mail, e questi dovrebbero contribuire a rappresentare circa 700.000 datori di lavoro?

Re: Piattaforma dei datori di lavoro 6 years 9 months ago #3235

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
Dopo essere rimbalzata a destra ed a sinistra mi è stato dato questo numero di telefono 06/5885102.
Ho parlato con questa signora, controllate pure a chi corrisponde il numero Filcams-Cgil...quindi sono loro io ho riportato quello che avevo letto nella stringa del mio post 3214....quando ho detto alla signora delle 14 mensilità (che saranno sicuramente comprensive di vitto ed alloggio!! queste sono delle aliene che mangiano per 14 mesi)..ecc. la signora ha detto "ma di cosa sta parlando?ma non è la ns piattoforma!"...e di chi è "de mi zia" volevo aggiungere...però mi avrebbe attaccato il telefono in faccia!!!
Cmq...per quanto concerne il fisco....mi piace che si dice che "loro non sono avvezze a trattare questa materia"..peccato che prima che gli dai la busta paga sanno già quanto devono prendere d'aumento!! visto che la mia a fine gennaio non ha detto:" oh..guarda ho preso 23 euro in più come mai??" sanno tutto...prendere disoccupazione e lavorare in nero.....peccato che non entri in zucca un numero:::: 740...
Noi siamo obbligati a rilasciare CUD,fare i conti alla lira....e loro???
Allora io credo che ci troveremo di fronte ad un'ennesima vergogna (ammesso che avvengano i controlli!) Ci chiederanno (oltre che di pagare anche la loro quota di contributi) di fare buste paga fasulle (come fanno già molti italiani) in cui figurano che prendono molto meno in modo da non superare gli 8000 euro all'anno...poi magari alla fine ci fanno pure la vertenza....
Oppure lavoreranno in regola sino al raggiungimento del tetto degli 8.000 euro e poi va con il nero.....se ti dicono me ne vado...e tu che fai se ne hai una decente...rischi di perderla per questa idiozia di pagare le tasse??
Ecco fatto...si sono ambientate bene in questo paese...hanno capito subito come funziona...qui le tasse le pagano solo i fessi...
Time to create page: 0.203 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.