Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: nuovi minimi retributivi 2012

nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3108

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
Buonasera egr. sig. Pierobon,

spero con tutto il cuore di avere guardato nel posto sbagliato:


www.stranieriinitalia.it/attualita-colf_e_badanti_i_nuovi_stipendi_minimi_per_il_2012_14452.html

In un paese in cui le pensioni degli anziani non bastano e allo stipendio dell'italiano non danno nessun adeguamento inflazione adeguiamo i minimi retributivi delle badanti in questo modo??

mia madre è un CS questo vuole dire che da questo mese anzichè 900 euro alla badante dovrò darne 920 ??'

cioè in un anno un aumento di almeno duecentosessante euro netti...più l'impatto sul TFR in pratica quasi 300 euro per il 2012
ma qui siamo alla follia pura!!! ma come facciamo??
Spero che mi dica che mi sono sbagliata...qui bisogna insorgere è una vergogna!!

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3111

  • Mauro
  • Mauro's Avatar
Utente e datore di lavoro come te sono perfettamente daccordo con quanto dici, purtroppo il contratto lavoro domestico è il peggiore contratto mai partorito da menti malate e da menti altrettanto malate avallato (parlo delle rappresentanze dei datori di lavoro), per quanto riguarda l'aumento annuale questo è "automatico" (se non si riunisce la commissione preposta cosa normale...) e pari all'80% dell'inflazione di Novembre (3,2%*0,8=2,56%).
A mio parere i minimi contrattuali previsti, almeno per chi fruisce di vitto e alloggio, andrebbero tranquillamente divisi per DUE considerando che c'è un sacco di famiglie che ben che vada alla fine dell'anno chiude il bilancio a ZERO e questi spediscono a casa minimo 7000 Euro.
Tralasciamo poi la assurdità dello scatto di anzianità al 4%, cosa che in cifra non ha nemmeno un livello 1S (quadro) del Commercio.
Ergo finisce che ogni 23 mesi magari le licenzi.....e rigrazino pure i nostri sindacati

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3113

  • Anonimi
  • Anonimi's Avatar
no non è così....920 euro si riferisce al minimo lordo comprensivo dei contributi spettanti alla badante, quindi circa 860 euro netti. Quindi se lei alla badante dà già 900 euro netti, quindi un importo superiore al minimo sindacale, per lei non cambierà nulla e potrà continuare a pagarla 900 euro netti.

se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3117

  • Dana
  • Dana's Avatar
ma io non vi capisco, vi lamentate che le badanti costano care, ma allora stateci voi con i vostri vecchi! Voi ve li acchiappate 1500 euri al mese per XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX per 30-40 ore alla settimana, e non vi lamentate che sono troppi e che avete portato l'italia al fallimento.
Le badanti invece ci devono stare tutto il giorno con i vostri vecchi, magari anche gratis, perchè secondo voi è come una vacanza XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX.
Se voi per riscaldare le sedie vi intascate 1500 euri, chi fa questo lavoro XXXXXXXXXXXXXXXXXX, dovrebbe guadagnarne almeno 5000.
Provate voi a fare questo lavoro.
Non vi piace l'idea? ci sono le case di riposo!

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3118

  • Umberto
  • Umberto's Avatar
vorrei far notare che 20 euro su 900 sono soltanto il 2%.
A te non lo aumentano lo stipendio per la rivalutazione?
o forse le regole valgono solo per te?
la pensione non basta?
ci sono i risparmi di tutta una vita, che servono proprio per pagarsi la vecchiaia, e non certo per farli intascare agli eredi....

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3120

Credo che questo forum sia stato creato per fare chiarezza sugli aspetti tecnici e non sulle questioni morali/personali/etiche/etc..etc..

Sarebbe utile che il sig. Pierobon o suoi collaboratori ci indicassero, ad esempio, se effettivamente gli importi mensili segnati in tabella siano il netto o il lordo (nella pratica: una badante cs convivente troverà nella busta paga mensile 920€ o la suddetta cifra di riferimento contempla già ratei 13, ferie, tfr, cassa colf, etc..???).

Grazie, scusate l'interruzione...

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3121

  • Anonimi
  • Anonimi's Avatar
Sono totalmente d'accordo con l'utente "anonimo". Aggiungo che e' sicuramente vero che il Forum nasce per chiedere e ricevere aiuti "tecnici" (Adriano) ma chi vi partecipa vive anche situazioni che a volte possono meritare una riflessione collettiva. Chissa', in un paese normale, la consapevolezza della difficolta' che le famiglie si trovano ad affrontare, non soltanto nel trasformarsi in datori di lavoro (alle prese tra l'altro con un CCLN ben poco chiaro che lascia aperte interpretazioni diverse quasi per ogni punto), ma anche per riuscire a far quadrare i conti, di fatto senza supporto da alcuna istituzione, potrebbe indurre magari chi di dovere ad un ripensamento su alcune condizioni che troppo spesso "costringono" le famiglie a comportamenti irregolari o a interruzioni del rapporto di lavoro perche' insostenibile economicamente (es.: scatto di anzianita al 4% ogni due anni). In questo senso condivido quanto scritto, anche se forse con un po' troppa "irruenza" dall'utente Mauro.
Un'ultima osservazione per l'utente Umberto: effettivamente il mio stipendio per esempio NON SUBISCE DA ANNI ALCUNA RIVALUTAZIONE, anzi per effetto delle addizionali, di fatto ...... diminuisce, senza contare che noi subiamo tutti gli effetti della crisi economica , cioe' per farla breve una diminuzione del potere di acquisto e aumenti generalizzati su quasi ogni cosa, imposizione di nuove tasse, mentre ovviamente lo stipendio di una badante e' di fatto "risparmio totale" non dovendo sostenere alcuna spesa.
I risparmi di una vita? Lei pensa davvero che chi ha una pensione di 900-1000 euro possa avere accantonato risparmi che consentano di sostenere una spesa media mensile di 1400-1500 euro (se si vuole essere in regola, e comprendendo ferie, 13^ tfr, sostituzioni....)
Credo che la maggior parte delle famiglie provveda gia' ad aiutare non solo affettivamente ma anche economicamente (con serie difficolta') i propri anziani, avendo a cuore la loro serenita' e non certamente una "fantomatica" eredita'!
Chiedo scusa per essermi tanto dilungata, ma non credo accettabile che l'espressione di una seria preoccupazione possa essere interpretata come disprezzo per il lavoro altrui o volonta' di sfruttare altre persone.

Re: se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3122

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
Lei probabilmente fa la badante, e compiango la persona da lei assistita.
Il mestiere che fa lei lo fanno tanti infermieri/ausiliari della sanità, ed è un mestiere difficile,
che solo chi ha una 'vocazione' riesce a svolgere con dignità, umanità e senso del dovere.
E lo fanno per un trattamento economico che, a conti fatti, è senz'altro INFERIORE a quello che una badante percepisce. La badante di mia zia è infermiera professionale di suo, ma non ha alcun interesse a far riconoscere il titolo ed andare a lavorare in ospedale. Non le resterebbero gli oltre 10000 euro l'anno che può mandare a casa. E questo è il motivo per cui è venuta in Italia.
A conti fatti, considerato che non ha altre spese obbligate, una badante guadagna più di un operaio.
E spesso e volentieri si guarda bene dal presentare il modello Unico....
Cambi mestiere. Torni al suo paese. Di gente come lei noi con i nostri vecchi facciamo volentieri a meno.

Dana wrote:
ma io non vi capisco, vi lamentate che le badanti costano care, ma allora stateci voi con i vostri vecchi! Voi ve li acchiappate 1500 euri al mese per scoreggiare nelle sedie degli uffici per 30-40 ore alla settimana, e non vi lamentate che sono troppi e che avete portato l'italia al fallimento.
Le badanti invece ci devono stare tutto il giorno con i vostri vecchi, magari anche gratis, perchè secondo voi è come una vacanza stare in casa con un vecchio che russa, scoreggia, sputacchia, si fa tutto addosso, e ha sempre la dentiera in mano.
Se voi per riscaldare le sedie vi intascate 1500 euri, chi fa questo lavoro di merda, dovrebbe guadagnarne almeno 5000.
Provate voi a fare questo lavoro.
Non vi piace l'idea? ci sono le case di riposo!

Re: se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3123

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
buongiorno vorrei rispondere alla signora Dana ed altri. Il mio contratto per il 2008,9,10 non ha previsto rivalutazioni per l'inflazione, ci hanno bloccato gli scatti ed a giugno avrò un misero aumento (lordo)
fino ad allora prenderò lo stesso stipendio che ho preso per 4 anni. Lavoro e non passo le giornate seduta sulla sedia a fare niente. ma tutti i pomeriggi mi reco da mia madre quando la badante è fuori se c'è bisogno la cambio e la pulisco. Faccio la spesa controllo cosa manca, vado dal medico,pronto soccorso e tutto il resto!! Al sabato la sostituisco. le sembra poco? Ho la badante perché lo stato ci ha abbandonato! provate a telefonare agli assistente sociali a sentire cosa vi rispondono quando hai un anziano e resti senza badante e tu non puoi sostituirla perché hai i tuoi problemi di salute. Ti dicono ci sentiamo da 5 giorni oppure non abbiamo risorse e tu che fai??? Io ho subito ricatti ed insulti (anche mia madre) da queste signore che dopo qualche mese sono padrone a casa tua. Devi tacere perché se no cosa fai se questa se ne va??
L'unica cosa consolante è che adesso con la crisi che è arrivata anche loro si devono dare una registrata perché i posti incominciano a scarseggiare, se no finora solo pretese (sul mangiare, sulle ore di riposo ben 11 ore ecc.)
pago regolarmente le tasse come lavoratore dipendente privato sino all'ultima lira e probabilmente con il mio contributo garantisco l'assistenza sanitaria , magari grassi, anche alla signora.
Quindi non sono certo io che ho fatto andare alla malora questo paese, ma quelli che le tasse non le pagano, badanti comprese che lavorano in nero per prendere la disoccupazione o che chiedono al datore di fare una busta paga inferiore per stare sotto gli 8000 euro!!

La badante fa un po' di pulizie (e noi chiudiamo gli occhi!!) fa da mangiare e sta con mia madre. Credo che la signora dovrebbe capire cosa vuol dire farsi carico di tanto...con anziani che superano i 90 anni e con situazioni che perdurano da anni. Anch'io ho seri problemi di salute. Detto questo vorrei che mia madre , come datrice di lavoro, dovrebbe poter detrarre dal suo 730 (come qualsiasi datore di lavoro) il costo della badante. Così che a potesse presentare, come tanti liberi professionisti in Italia, una dichiarazione dei redditi con il segno meno!! Non dover ancora pagare le tasse alla fonte!! invece abbiamo un ritorno di 300 euro all'anno a farne una pelle.
Vorrei inoltre aggiungere che 900 euro all'est corrispondono a 9000 euro là dove un'appartamento ne costa 10.000!! Quindi nessuno viene qui per spirito umanitario ma semplicemente perché ha un grosso ritorno. Una badante ci costa mediamente 1400 euro al mese + vitto ed alloggio...se quantifichiamo penso che raggiungiamo i 2000(affitto, luce, gas).
Forse chi ha fatto questo fantastico contratto, così nebuloso, aveva in mente che per avere la colf/badante bisogna dimostrare di avere un reddito che ne permetta il mantenimento, senza considerare che vi è una deroga a ciò nel caso di persone non autosufficiente (CS) e che quindi noi che abbiamo la badante con siamo la ricca signora che ha la donna a tempo pieno perché non ha voglia di sporcarsi le mani, ma dei poveretti che si tirano insieme tutte le mattine per affrontare la giornata di lavoro, due case da tirare avanti ed un anziano da amare!!


Ultimo appunto visto che i nostri sindacati le difendono così bene..visto che queste, che magari masticano a malapena l'italiano ma conoscono ogni loro diritto nel minimo dettaglio, nel contratto avrebbero dovuto inserire che come qualsiasi lavoratore dipendente lo stipendio venisse tassato alla fonte!!! Siamo l'unico paese in cui uno straniero, oltre a vincere sempre le vertenze, come ex clandestino, dopo che il datore là regolarizzato, fa la vertenza la vince e non viene espulso!!
Diciamo allora che il sindacato ha tutto l'interesse a difenderli in quanto su ogni vertenza che vince guadagna una percentuale.
Scusate lo sfogo e la lunghezza del messaggio ma le situazioni bisogna viverle in prima persona sulla propria pelle e sapere di cosa si sta parlando e con chi si sta, prima di sputare sentenze. grazie a tutti

Re: nuovi minimi retributivi 2012 6 years 9 months ago #3124

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
adriano wrote:


Sarebbe utile che il sig. Pierobon o suoi collaboratori ci indicassero, ad esempio, se effettivamente gli importi mensili segnati in tabella siano il netto o il lordo (nella pratica: una badante cs convivente troverà nella busta paga mensile 920€ o la suddetta cifra di riferimento contempla già ratei 13, ferie, tfr, cassa colf, etc..???).

Mi scusi se mi pernetto ma sui 920 euro dovrà conteggiare il rateo,tfr, festività, straordinari ecc.
ecco perché lo ritengo eccessivo. in 4 anni hanno avuto un aumento di oltre 70 euro le pare poco? Figuriamo quest'anno che l'inflazione andrà alla grande

Re: se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3126

  • Paolo
  • Paolo's Avatar
anonimo wrote:
...
Forse chi ha fatto questo fantastico contratto, così nebuloso, aveva in mente che per avere la colf/badante bisogna dimostrare di avere un reddito che ne permetta il mantenimento, senza considerare che vi è una deroga a ciò nel caso di persone non autosufficiente (CS) e che quindi noi che abbiamo la badante con siamo la ricca signora che ha la donna a tempo pieno perché non ha voglia di sporcarsi le mani, ma dei poveretti che si tirano insieme tutte le mattine per affrontare la giornata di lavoro, due case da tirare avanti ed un anziano da amare!!

Condivido pienamente l'osservazione: il lavoro di badante è ricompreso nel CCNL domestico, ma per le categorie addette all'assistenza di non autosuficienti non mi pare per nulla adeguato. Le mansioni di una badante sono molto più assimilabili all'ambito sanitario, mentre quelle più propriamente domestiche sono effettivamente marginali (preparazione dei cibi, pulizia della casa dove vive l'assistita), e sono necessarie forzature per prevedere, ad esempio, l'intervento notturno. Tanto per fare un altro esempio di inadeguatezza, il CCNL si guarda bene (ritenendo forse di avere sempre a che fare con datori di lavoro che dispongono di risorse illimitate), dall'affrontare la situazione pratica in cui viene a trovarsi un'assistito in caso di maternità o malattia, più o meno prolungata, della badante: se questa ha diritto giustamente a mantenere posto, vitto ed alloggio, è altrettanto vero che la necessaria sostituta dovrebbe badare a due persone, e disporre di un ulteriore alloggio(come se le nostre case fossero alberghi). E' un contratto inadeguato, però sotto il profilo economico pesantissimo. Ho letto che alle famiglie italiane le badanti sono costate nel 2011 oltre 12 miliardi di euro. Pari ad oltre il 10% dell'intera spesa del Servizio Sanitario Nazionale. Se questi dati sono veritieri, possibile che chi è chiamato ad affrontare problematiche di equità sociale non rilevi l'abnormità della cosa?

per chi si lamenta 6 years 9 months ago #3127

  • g.g.
  • g.g.'s Avatar
se vi sembra caro lo stipendio delle badanti e pessimo il contratto nazionale e le badanti vincono sempre le vertenze e i soldi che guadagnano sono puliti e guadagnano più di un italiano etc. etc. perchè non lasciate i vostri lavori che secondo voi sono peggiori e andate a badare agli anziani? così guadagnerete di più, non farete niente, non avrete spese, e vincerete anche le vertenze.
Non ci andate vero? Perchè è meglio prendere uno stipendio per far finta di lavorare 30-40 ore a settimana. Qualcuno ha scritto che i soldi non bastano? Ci sono le case di riposo per questo. Non ce li mettete perchè li amate? Allora se li amate come potete lasciarli nelle mani di gente che non spesso non capisce una parola di italiano e che magari sono ubriacone o avventuriere? O forse non li volete mettere in casa di riposo perchè avete paura che facciano un lascito alla casa di riposo o a radio maria o a chissa chi? spogliateli prima allora, e poi li mettete in casa di riposo!

Re: per chi si lamenta 6 years 9 months ago #3129

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
E' una risposta che si commenta da sè...non lasciamo i nostri posti di lavoro (guardi che forse ha un'idea sbagliata degli italiani ...non lavorano tutti seduti su comode poltrone 30-40 ore....ci sono molti che si spaccano la schiena per quattro soldi), dove lo stipendio ce lo guadagniamo, paghiamo le tasse, manteniamo la sanità gratuita a tutti gli stranieri ,clandestini compresi , che a casa loro si devono pagare tutto di tasca loro, mentre qui è la cuccagna, per avere una pensione e poterci permettere anche noi una badante come lei...e poterle permettere di spedire i soldi a casa per mantenere la sua famiglia e garantire a lei e a tutti i suoi un futuro sicuro che senza di noi al suo paese non avrebbe mai....l'Italia è l'unico paese in Europa con il fenomeno badanti. ci sarà un motivo? Gli italiani sono gente di cuore e preferiscono tenere i loro cari al loro domicilio a costo di grandi sacrifici non solo economici (quando la badante è libera chi ci resta anche di notte? Babbo Natale?) e non mettono tutto sul piano di soldi ed eredità...forse anche questa fa parte di una credenza di quelli che vedono le nostre tv all'estero e pensavo che siamo tutti ricchi!!!
Ho una conoscente straniera che prima faceva la badante ed adesso da diversi anni si è sistemata con la famiglia e lavora in albergo...che mi dice...quando facevo la badante si che stavo bene e non mi ammazzavo di lavoro ...adesso 8 ore a fare letti senza pausa...ed allora?

Re: se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3130

  • nadia
  • nadia's Avatar
Dana chi sei ? ti qualifichi per favore visto iltuo linguaggio?
credo che tu sia una badante e poichè ho esperienza decennale di badanti di tutte le nazionalità credo di poter dire tranquillamente che per come vi trattano al vostro paese : ucraine,rumene sud americane ,moldave etc, con i vostri mariti ubriachi che vi battono e con le condizioni di sub-vita che avete e che vi spingono a venire in Italia dove nessuno vi ha chiamato potete dire che state " tanto bene" nonostante tutto con i nostri genitori anziani dei quali parli così male dopo che ti riempiono di soldi .

Re: se vi sembra caro, stateci voi 6 years 9 months ago #3131

  • nadia
  • nadia's Avatar
nadia wrote:
Dana chi sei ? ti qualifichi per favore visto iltuo linguaggio?
credo che tu sia una badante e poichè ho esperienza decennale di badanti di tutte le nazionalità credo di poter dire tranquillamente che per come vi trattano al vostro paese : ucraine,rumene sud americane ,moldave etc, con i vostri mariti ubriachi che vi battono e con le condizioni di sub-vita che avete e che vi spingono a venire in Italia dove nessuno vi ha chiamato potete dire che state " tanto bene" nonostante tutto con i nostri genitori anziani dei quali parli così male dopo che ti riempiono di soldi .
dimenticavo di dire : non sanno parlare italiano, non sanno cucinare, neanche cose minimali,non sanno usare detersivi e pulitrici,non sanno fare iniezioni,non sanno gestire una pesona delicata come un anziano, non sanno nulla di medicine....sanno però fare bene i conti e vogliono lo stipendio come professioniste
Time to create page: 0.218 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.