Esempio di calcolo del TFR per colf e badanti

Per calcolare il tfr di colf e badanti si deve dividere la retribuzione utile al tfr annuale per il divisore 13, 5 e a questa sommare il tfr anno precedente rivalutato con il coefficiente di rivalutazione di dicembre dell'anno precedente.

Il programma Webcolf ha pensato ad un simulatore automatico gratuito nel quale è possibile indicare le retribuzioni e in automatico si può stampare il riepilogo del tfr già calcolato compreso anche di rivalutazione e di eventuali anticipi già erogati.

Per provare il servizio gratis clicchi qui: VAI AL SIMULATORE TFR COLF E BADANTI ONLINE GRATUITO


ESEMPIO DI CALCOLO DEL TFR PER UN COLLABORATORE DOMESTICO:

data assunzione: 01/06/2004 - data licenziamento: 30/06/2007
retribuzione: 7 euro l’ora negli anni 2004-2005-2006, 8 euro l’ora nell’anno 2007
ore settimanali: 20

ANNO

RETRIBUZIONE UTILE

TFR MATURATO

2004

7€ x 20h settimanali x 4,33 sett. Mensili

= 606,20 Euro x 7 mesi = 4243,40

Ratei 13° mensilità (606,20/12*7) = 353,61

Calcolo TFR maturato (4243,40+353,61)/13,50

340,51

Quota maturata a fine anno 2004

340,51

2005

7€ x 20h settimanali x 4,33 sett. Mensili

= 606,20 Euro x 12 mesi = 7274,40

Ratei 13° mensilità  = 606,20

Calcolo TFR maturato (7274,40+606,20)/13,50

583,74

 

Rivalutazione TFR anno precedente

340,51 * 2,96%

10,07

Quota maturata a fine anno 2005

934,32

2006

7€ x 20h settimanali x 4,33 sett. Mensili


=606,20 Euro x 12 mesi = 7274,40


Ratei 13° mensilità


= 606,20


Calcolo TFR maturato (7274,40+606,20)/13,50

583,74

 

Rivalutazione TFR anno precedente

943,32 * 2,747%

25,66

Quota maturata a fine anno 2006

1543,72

2007

8€ x 20h settimanali x 4,33 sett. Mensili

= 692,80 Euro x 6 mesi = 4156,80

Ratei 13° mensilità  = 346,39

Calcolo TFR maturato (4156,80+346,39)/13,50

333,56

 

Rivalutazione TFR anno precedente

1543,72 * 1,626%

25,10

 

Eventuali ferie non godute (esempio 50 ore)

50h * 8€ = 400 / 13,50 =

29,62

Totale quota liquidabile al 30 giugno 2007

1932,00

 

Nel caso di collaboratore convivente per calcolare la retribuzione utile a tfr si somma la retribuzione lorda, si aggiunge la quota di vitto e alloggio che è pari a = indennità sostitutiva giornaliera  x num di giorni lavorativi (mediamente 26 mensili) e il risultato si moltiplica per 8,33% (quota di 13esima). Per ottenere il tfr la retribuzione utile sarà, anche in questo caso, divisa per 13,5  e poi il tfr verrà rivalutato come nell'esempio sopradescritto.

 

Scaricamento manuale

Scarica il manuale in formato pdf cliccando su questo link

Scarica il manuale in pdf

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.