Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Badante convivente e idoneità alloggiativa 6 Mesi 1 Giorno fa #8355

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Buongiorno,
viste le condizioni di salute peggiorate di mio padre pensavamo di trasformare il contratto di assistenza da badante non convivente a badante convivente.
La badante è extracomunitaria ed ha richiesto permesso di soggiorno.

Ci è stato detto che in questo caso è necessario presentare al comune richiesta di idoneità alloggiativa che fra l'altro prevede una certificazione di idoneità dell'impianto elettrico e gas (che comporta una spesa non indifferente)

Corrisponde al vero?

Badante convivente e idoneità alloggiativa 5 Mesi 4 Settimane fa #8359

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 867
Buongiorno,

l'idoneità alloggiativa é necessaria per la richiesta di alcuni tipi di permesso di soggiorno. Non occupandoci di tali pratiche le suggerisco di sentire in merito la Questura competente per territorio.

Per quanto riguarda invece la procedura di assunzione é necessario fare comunicazione telematica sul sito Inps e poi, in caso di convivenza, fare anche comunicazione di cessione del fabbricato/dichiarazione ospitàlità al Comune secondo le modalità spiegate al link www.webcolf.com/notizie-utili-topmenu-20/13-manuale-webcolf/429-cessione-fabbricato-ospitalita-colf-badanti-assunzione.html

Per quanto riguarda l'assunzione, sul sito Inps come tipo di permesso va indicato "In attesa di permesso" indicando poi la Questura competente (esempio Venezia) e la data dell'appuntamento.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.227 secondi
Powered by Forum Kunena