Regolarizzazione badante non in regola

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Problema badante è stato creato da Anonimi

Posted 3 Mesi 1 Settimana fa #9352
Buongiorno a dicembre abbiamo avuto un urgenza con i miei nonni e abbiamo iniziato la ricerca di una badante.
si e proposta una signora che ha chiesto di nn essere regolarizzata per suoi motivi che nn sto a indicare.
Essendo solo due mesi abbiamo accettato il "rischio " 
L abbiamo pagata per i due mesi ma lasciata a casa anticipatamente perché trattava male i nonni. Nn puliva la casa, si prese il raffreddore e andò a casa sua nel periodo di degenza etc.
Ad oggi ci chiede ulteriori mensilità, altrimenti ci denuncia.
ora ci stiamo informando come autodenunciarci e pagare le multe, qualcuno ha idea di che cifre si parla ?
Lei invece la denunceremo per estorsione abbiamo registrato la chiamata e abbiamo i messaggi.
 
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Regolarizzazione badante non in regola

Posted 2 Mesi 4 Settimane fa #9356
Buongiorno,

nel caso di regolarizzazione spontanea le sanzioni a cui si va incontro possono riassumersi:
- mancata comunicazione all'INPS di assunzione a tempo determinato, pari a 100 euro;
- mancata comunicazione di cessione di fabbricato, pari a 500 euro;
- ritardato pagamento dei contributi INPS, interessi di mora che però l'INPS non ci risulti richieda.
E' utile (ma non indispensabile) se il rapporto di lavoro sia stato interrotto con atto scritto, nel caso di lavoro domestico infatti è valido anche il licenziamento verbale che quindi produce effetti ma è necessario eventualmente vada provato (in questo caso non dovrebbero esservi problemi dato che la lavoratrice ha probabilmente lasciato l'abitazione degli assistiti).

Se non è stata consegnata la lettera di assunzione il rapporto deve considerarsi a tempo indeterminato pertanto l'interruzione da parte del datore di lavoro comporta il pagamento del preavviso (o l'indennità sostitutiva).

Mi sembra sia tutto. La collaboratrice non può però richiedere mensilità aggiuntive ma, al massimo, le differenze retributive, se ve ne sono, rispetto a quanto riconosciuto "in nero".
Può trovare anche maggiori informazioni qui: www.webcolf.com/notizie-utili-topmenu-20/536-sanzioni-lavoro-domestico.html

Cordiali saluti.
Last Edit:2 Mesi 4 Settimane fa da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena