Indennità di disoccupazione con contratto indeterminato o a chiamata

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Indennità di disoccupazione con contratto indeterminato o a chiamata è stato creato da Anonimi

Posted 6 Mesi 1 Settimana fa #9156
Buongiorno,
Vorrei assumere un nuovo collaboratore che attualmente percepisce il contributo di disoccupazione NASPI.
Il collaboratore mi dice che preferirebbe avere un contratto a chiamata piuttosto che il classico contratto da CCNL a tempo indeterminato perche con quest'ultimo dovrebbe rinunciare al contributo NASPI. Le ore settimanali da me offerte infatti sarebbero molto meno di quello che attualmente percepisce.
Vi risulta corretto da un punto di vista legale questo punto? Webcolf gestisce anche contratti di questo tipo? se si come?
Un saluto,
Gio
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Indennità di disoccupazione con contratto indeterminato o a chiamata

Posted 5 Mesi 4 Settimane fa #9166
Buonasera,

si ritiene che il lavoro a chiamata non sia applicabile al lavoro domestico se non per il tramite del libretto famiglia e con gli adempimenti ad esso connessi.
In questo caso la cumulabilità con la NASPI è limitata, nel senso che è possibile fino ad un importo della prestazione tramite buoni fino all'importo di 3000 euro.
Il libretto famiglia per le caratteristiche semplificate di gestione non è utilizzabile mediante Webcolf.

Rimanendo a sua disposizione, porgiamo cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena