Premio variabile e scatti di anzianità/aumenti CCNL alla colf per netto uguale

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Premio variabile e scatti di anzianità/aumenti nazionali è stato creato da Anonimi

Posted 9 Mesi 3 Settimane fa #9091
Buongiorno, chiedo gentilmente come vengono gestiti gli scatti di anzianità o gli aumenti previsti dalla contrattazione nazionale, nel caso in cui ci sia un premio variabile in busta per raggiungere un netto concordato, sempre uguale. Il premio variabile diminuisce per compensare scatti ed aumenti o il lavoratore ha diritto a percepire gli scatti di anzianità e gli aumenti previsti dal contratto?
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Premio variabile e scatti di anzianità/aumenti CCNL alla colf per netto uguale

Posted 9 Mesi 3 Settimane fa #9096
Buongiorno,

il premio variabile viene usato quale differenza tra la retribuzione contrattuale, o quella aumentata da superminimi o scatti di anzianità, per arrivate al netto desiderato, sempre uguale.

Se vi sono delle festività in più rispetto al mensile standard, il premio calcolato per differenza per arrivare al netto sarà inferiore.

Il netto mensile invece non viene influenzato da anticipi sul TFR, mentre il netto standard prefissato viene riproporzionato nel mese di assunzione o cessazione in proporzione al periodo lavorato.

Rimango a sua disposizione nel caso non fossi stato sufficientemente chiaro.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena