Trasferimento Contratto fra coniugi

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Trasferimento Contratto fra coniugi è stato creato da Anonimi

Posted 11 Mesi 1 Settimana fa #9061
Buongiorno,
mia moglie ha assunto nel 2020 una collaboratrice familiare, libello B.
Vorrei trasferire la titolarità del rapporto di lavoro a me, in sostanza per per detrarre io l'importo dei contributi INPS.
Esiste la possibilità di trasferire il rapporto di lavoro oppure devo passare necessariamente per una procedra di licenziamento e riassunzione?
In questo ultimo caso devo liquidare il TFR o se la collaboratrice fosse d'accordo continuare a cumularlo?
grazie
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Trasferimento Contratto fra coniugi

Posted 11 Mesi 1 Settimana fa #9066
Buongiorno,

acquisito il parere favorevole della collaboratrice domestica, potrebbe procedere al cambio del datore di lavoro mediante la "cessione di contratto". Questa procedura consente di non liquidare le ferie, 13a e TFR maturati.

In INPS tale possibilità però non è prevista, con l'istituto si dovrebbe cessare il rapporto e riaccenderlo con il nuovo datore di lavoro a partire dal giorno successivo.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Risposta da Anonimi al topic Trasferimento Contratto fra coniugi

Posted 11 Mesi 3 Giorni fa #9070
Grazie per la risposta;
in Webcolf con la cessione di contratto ci sarebbe la possibilità di cambiare il datore di lavoro, garantendo la continuità dei calcoli dei ratei e TFR?
saluti
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Trasferimento Contratto fra coniugi

Posted 11 Mesi 2 Giorni fa #9074
Buongiorno,

essendo il caso non molto frequente in webcolf non abbiamo previsto una procedura automatica.

Quello che posso suggerire è verificare i progressivi di ferie, 13a, tfr nel mese di passaggio presenti sul menù Ingranaggio | Progressivi Mensiili e copiarli nel nuovo rapporto che andrà creato. Non va invece cambiato il nome del datore di lavoro perchè non potrebbe stampare la CU per il primo datore di lavoro e non potrebbe semplicemente duplicare il rapporto perchè il secondo comprenderebbe le retribuzioni pagate anche dal primo datore e dunque di nuovo la CU di fine anno non sarebbe corretta.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena