Babysitter a tempo indeterminato - lavoro nei mesi estivi

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Babysitter a tempo indeterminato - lavoro nei mesi estivi è stato creato da Anonimi

Posted 1 Anno 2 Mesi fa #8972
Buongiorno,
da settembre vorrei assumere una babysitter a tempo indeterminato che vada a prendere a scuola mia figlia e stia con lei un paio di ore nei pomeriggi, per un totale di 10 ore/settimana. Non avrò bisogno (o avrò bisogno solo in forma ridotta) del suo aiuto per i mesi di luglio e agosto, quando la scuola è chiusa e per parte del tempo ci trasferiamo fuori città. Posso formulare un contratto che preveda 10h settimanali da settembre a giugno e zero ore per i mesi di luglio e agosto (queste ultime eventualmente incrementabili in corso di contratto, previo ovviamente accordo con la babysitter con congruo preavviso)? In caso affermativo, il calcolo delle ferie, tredicesima e TFR si dovrà effettuare sulle ore lavorate effettive (e quindi per 10 mesi su 12) oppure va effettuato sull'anno intero come se le 10h settimanali fossero lavorate per 12 mesi? I contributi INPS vanno conteggiati invece sulle ore effettive lavorate, andando a correggere quanto indicato per il trimestre estivo da INPS, corretto?
Grazie in anticipo
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Babysitter a tempo indeterminato - lavoro nei mesi estivi

Posted 1 Anno 2 Mesi fa #8993
Sì, è possibile formulare un contratto che preveda 10 ore settimanali da settembre a giugno e zero ore per i mesi di luglio e agosto, si tratta di una forma di part-time vertifcale.
Cosi facendo, non c'è maturazione delle ferie, tredicesima e TFR nei mes di non lavoro.

I contributi INPS vanno conteggiati invece sulle ore effettive retribuite, andando a correggere quanto indicato per il trimestre estivo da INPS nel PagoPA proposto di default. Nelle ore retribuite si intendono anche le ferie che eventualmente vengono usufruite.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Risposta da Anonimi al topic Babysitter a tempo indeterminato - lavoro nei mesi estivi

Posted 1 Anno 2 Mesi fa #8999
Grazie mille per la risposta! Un ultimo dubbio: essendo la paga a ore e non prevedendo ore per luglio e agosto, la babysitter non percepirà stipendio per i due mesi, corretto? Eventualmente si può rimodulare il contratto (ovviamente previo accordo tra le parti in anticipo) andando ad aggiungere ore laddove dovesse sorgere qualche particolare necessità, corretto? Oppure queste ore in più vanno conteggiate come straordinari?
Grazie ancora
Saluti
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Babysitter a tempo indeterminato - lavoro nei mesi estivi

Posted 1 Anno 2 Mesi fa #9001
Buongiorno,

si conferma, durante i mesi di sospensione del rapporto non è dovuta alcuna retribuzione e se vi fossero comunque delle ore lavorate, verranno trattate come ore supplementari/straordinarie. Non sono tuttavia un obbligo per le parti e potranno essere chieste solo in caso di necessità.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena