Licenziamento badante convivente

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Licenziamento badante convivente è stato creato da Anonimi

Posted 9 Mesi 1 Settimana fa #8969
Perdonate per il titolo un po' "crudo" ma ho la necessità di alcuni chiarimenti.
i miei genitori, entrambi disabili, sono assistiti da una badante convivente regolarmente assunta a novembre dello scorso anno.
Ci troviamo bene con la Badante ma purtroppo a breve dovrà subire un intervento (non conosce ancora la data del ricovero) che non le permetterà sicuramente di garantire la necessaria assistenza ai miei genitori per parecchio tempo.
Non vorremmo licenziarla ma contemporaneamente non possiamo permetterci di lasciare senza assistenza i miei genitori.
Come potremmo risolvere la situazione senza gravare troppo sulla badante e sui suoi assistiti?
grazie in anticipo per le risposte
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Licenziamento badante convivente

Posted 9 Mesi 1 Settimana fa #8991
Buongiorno,

il rapporto di lavoro domestico non prevede stabilità di rapporto pertanto il licenziamento può essere fatto in qualsiasi momento, senza obbligo di motivazione, ma semplicemente corrispondendo o facendo svolgere il regolare preavviso.

Una delle poche eccezioni è costituita dalla malattia: vi è un diritto alla conservazione del posto e il pagamento, per un periodo piuttosto breve, di un'indenità di malattia a carico del datore di lavoro.

Quindi in questo caso vi sono due possibilità:
- o procede ad un'interruzione anticipata rispetto al periodo di assenza;
- o, meglio, si organizza per la sua sostituzione nel periodo di assenza, dato che si trova bene con la persona, e corrisponde le spettanze dovute. Nel periodo di assenza procede con l'assunzione in sostituzione di una seconda badante.

Rimaniamo a sua disposizione. 
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena