Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

libretto famiglia 2 Settimane 5 giorni fa #8888

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Buongiorno
vorrei richiedere il LIBRETTO DI FAMIGLIA per una colf che verrebbe 4 ore a settimana.
Ho provato ad andare al Patronato ma nessuno si occupa di attivare il LIBRETTO DI FAMIGLIA
volevo sapere se ci sono enti che danno supporto per attivare tale procedura
Ho provato a verificare e fare da solo ma dalle informazioni acquisite su INTERNET non ho pienamneto capito il tutto e ho qualche dubbio
qualcuno può aiutarmi?

libretto famiglia 2 Settimane 2 giorni fa #8890

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 1020
Buongiorno,

il libretto di famiglia ci risulta estremamente poco diffuso in quanto, oltre alle difficolta e complicazione di gestione, il costo orario di 12,50 supera quello di una colf addetta alle pulizie regolarmente assunta.

Cordiali saluti.

libretto famiglia 5 giorni 18 Ore fa #8896

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Io invece credo che questo tema sia molto interessante. Il costo orario è di 10 euro e non di 12,50. Semmai il problema è che alla colf arrivano 8 euro non modificabili e quindi, in caso di retribuzione maggiore non ci sarebbe altra soluzione che integrare l'importo in contanti (e quindi in nero).
Tuttavia ci sono dei casi in cui non c'è altra scelta. Ad es. per lavori stagionali con orari non sempre uguali, e così l'ho usato io, ossia per una colf solo per agosto nella casa al mare che veniva in giorni e orari varibili concordati di volta in volta.In questo caso, fare un'assunzione a tempo determinato sarebbe stato un delirio, sia come oneri di comunicazione e inserimento dati che economicamente. Invece il libretto di famiglia si apre in 5 minuti e basta digitare il codice fiscale della colf per aprire il rapporto. Anche la gestione è piuttosto agevole e sono presenti e scaricabili sia il tabulato delle ore lavorate sia il riepilogo da consegnare alla colf per la dichiarazione dei redditi. Anche i contributi sono deducibili al pari di quelli per l'assunzione.
Piuttosto, sarebbe molto utile più che la gestione, avere delle guide come quelle bellissime che avete fatto nel vostro sito, perché si trova molto poco in giro. Ad esempio, con mia sorella (non convivente), stavamo pensando di segnare così una signora che potrebbe venire da lei una volta a settimana e non tutte le settimane, che a lei serve come rinforzo di una colf già assunta e che non può fare più delle ore per cui già lavora presso di lei. E' un lavoro occasionale, che è esattamente il motivo per cui esiste il libretto di famiglia e che consente di non pagare 13a, ferie, festività, TFR e così via. Si pagano (10 euro) solo le ore lavorate e basta, non servono assunzioni e licenziamenti ecc. e soprattutto è compatibile con reddito di cittadinanza e tanti altri istituti che sono quelli per cui spesso una colf preferisce non essere assunta. Il problema è che non so se posso usare il mio per questa lavoratrice occasionale che vorrebbe prendere mia sorella. Il nome 'libretto di famiglia' include i famigliari o no? Il fatto che il luogo di lavoro non sia di mia proprietà e non ci abiti io, mi preclude questa possibilità? Mistero. Non ci sono guide.
In conclusione, capisco perfettamente come non abbia senso implementare il vostro magnifico programma con questa funzione, visto che il libretto di famiglia è facile da usare ed è gratis, ma scrivere delle guide sarebbe un servizio utilissimo, perché, come me, ci saranno pure altri vostri utenti che usano il programma per le colf o badanti assunte e però hanno la necessità di utilizzare il lavoro occasionale.
Grazie per l'attenzione

libretto famiglia 5 giorni 8 Ore fa #8897

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 1020
Buonasera,

ha ragione, ho confuso con i voucher alle imprese, l'importo nel caso di un libretto famiglia con lavoro domestico è 10 euro e il lavoratore ne riceve 8 (12,50 era nel caso di rapporto in azienda fino a 3 dipendenti).

Ogni Libretto Famiglia contiene titoli di pagamento, il cui valore nominale è fissato in 10 euro, utilizzabili per compensare prestazioni di durata non superiore a 1 ora. e per ogni ora
- la contribuzione alla gestione separata è pari a 1,65 euro,
- il premio dell'assicurazione contro infortuni sul lavoro e malattie professionali (D.P.R.
1124/1965) e fissato a 0,25 euro;
- l'importo di 0,10 euro è destinato al finanziamento degli oneri gestionali (art. 54-bis, co. 11, D.L. 50/2017, convertito in L. 96/2017).

Compenso netto quindi al lavoratore 8,00 euro per 1 ora di lavoro
Tempo creazione pagina: 0.317 secondi
Powered by Forum Kunena