Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Badante non convivente in casa di vacanza 4 Mesi 1 Settimana fa #8855

  • peterlupetto
  • Avatar di peterlupetto Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 5
Buongiorno, il consulente del datore di lavoro sostiene che il 20% spetta solo alla badante convivente, dato che l'articolo del CCNL parla di badanti conviventi, mentre una badante non convivente, non è obbligata a seguire l'assistito, e se lo fa non spetta il 20%. Mi pare una soluzione un pò discutibile, in cui chi si presta a fare una cosa non obbligatoria viene penalizzato. Lei cosa ne pensa?

Badante non convivente in casa di vacanza 3 Mesi 3 Settimane fa #8861

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 1040
Buongiorno,

si ritiene che il CCNL preveda la trasferta per il convivente perchè normalmente vive con l'assistito e dunque se si sposta il datore si sposta anche il collaboratore domestico.
Tuttavia, in caso di assistenza da parte di un collaboratore non convivente, pensiamo corretto l'erogazione del 20% della retribuzione per il llavoro svolto in trasferta, quale indennità di disagio, salvo che non fosse esplicitamente previsto nella lettera di assunzione che il lavoratore avrebbe seguito il datore.
Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.160 secondi
Powered by Forum Kunena