Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Pausa pranzo è ricompresa nell’orario di lavoro di badante convivente? 2 Mesi 3 Settimane fa #8796

  • Recanati
  • Avatar di Recanati Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 12
E’ ricompresa nelle 10 ore lavorative o è al di fuori di queste?

La questione è sorta con il badante convivente che afferma di lavorare di più rispetto alle 10 ore stabilite giornalmente dal contratto (lunedi - venerdi)
Ora il problema non è la mezz’ora che ci mette a mangiare ma il fatto che prima di consumare il pasto si chiude in cucina a prepararlo per, almeno, un’ora e mezza.

Quindi nell’arco della giornata lavorativa vuole dire un tempo di 2:30\3 ore.
Che fra l’altro manco gli si chiede vengano recuperate integralmente ma che nemmeno venga a protestare affermando di lavorare più del pattuito se sfora di 30\60 minuti rispetto all’orario indicato nel contratto che termina alle 20.

A mio avviso si applica ai badanti conviventi l’art 14 comma 8 ove si afferma:
Il tempo necessario alla fruizione del pasto, in quanto trascorso senza effettuare prestazioni lavorative, sarà concordato fra le parti e non retribuito.

Ma vorrei avere conferma da vostra autorevole fonte

Pausa pranzo è ricompresa nell’orario di lavoro di badante convivente? 2 Mesi 3 Settimane fa #8803

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 1000
Buongiorno,

le confermo che il tempo necessario alla preparazione del pasto e alla sua fruizione non è tempo di lavoro e pertanto non deve essere retribuito, peraltro conformemente alla previsione contrattuale.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.248 secondi
Powered by Forum Kunena