Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Malattia Figlio 11 Mesi 2 Settimane fa #8645

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Buonasera,
non ho ben chiaro come devo gestire l'assenza per Malattia Figlio della mia colf.

Di seguito i miei dubbi:

- Se ho ben capito questa tipologia di assenza non è retribuita, quindi la devo indicare come un'Assenza Non Retribuita ("A") nel programma. Corretto?

- Devo fare una qualche comunicazione all'INPS?

- Il numero di giorni che la colf può prendere con questa formula sono illimitati (pari alla malattia del figlio) fino ai 3 anni del bambino, 5 giorni all'anno dai 3 agli 8 anni e nulla dopo gli 8 anni. Corretto?

- La colf, per queste giornate di assenza, può richiedere un qualche indennizzo all'INPS?

Grazie e complimenti per il sito, trovo il vostro servizio tremendamente utile!

Malattia Figlio 11 Mesi 2 Settimane fa #8650

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 1040
Buongiorno,

innanzitutto grazie per le sue parole. Siamo molto contenti di sapere che si trova bene con il nostro programma e la nostra assistenza!

rispondo di seguito alle sue domande:
1) le confermo che non sono previsti permessi retribuiti per malattia del figlio nel settore domestico.
Dovrebbe concordare un periodo di ferie o assenza con la collaboratrice.

2) Non ci sono indennizzi da parte dell'Inps e non é stabilito un massimo di giorni di assenza per tale tipo di motivazione.

3) In merito ai contributi Inps, dovrebbe modificare l'avviso di pagamento pagopa creato in automatico dall'Inps in modo da non versare eventuali giornate di assenza che non fanno maturare contributi. Se invece avete pattuito ferie, queste sono conteggiate ai fini contributivi.
Per modificare l'avviso di pagamento pagopa spieghiamo come fare al link www.webcolf.com/notizie-utili-topmenu-20/13-manuale-webcolf/469-mav-colf-badanti-online-inps.html

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.147 secondi
Powered by Forum Kunena