Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

licenziamento badante con residenza estera 1 Mese 2 Settimane fa #8514

  • Alice
  • Avatar di Alice Autore della discussione
Buongiorno,
ho visto nel forum che l'argomento è già stato trattato ma non ho trovato nello specifico questa casistica:
la badante doveva tornare dalle ferie il 07.10.2021, per motivi non noti viene bloccata in dogana in Ucraina (quindi non è potuta partire). Non si hanno più sue notizie, non so se è tornata in Italia, se è irraggiungibile per motivi di salute gravi, se si tratta di un arresto o altro. Impossibile contattarla in nessun modo (si presume sia bloccata li).

Fermo restando quanto previsto dal CCNL (assenza ingiustificata di almeno 5 giorni con relativa lettera di contestazione), la domanda è la seguente: la badante NON ha la residenza in Italia ma (ha solo spostato il domicilio a casa dell'assistito) quindi come faccio ad inviare e notificare la contestazione e poi la lettera di licenziamento?? Non credo che abbia senso inviarla presso il domicilio dell'assistito se so che non c'è.. Posso procedere col licenziamento pur senza aver avuto la sua firma o quanto meno la ricevuta di ritorno?

Ringrazio per il supporto.

licenziamento badante con residenza estera 1 Mese 2 Settimane fa #8522

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 883
Buonasera,

se licenzia senza il rispetto della procedura dell'art. 7 della L. 300 / 1970 rischia di dover pagare il mancato preavviso.

Se dunque ha l'indirizzo di residenza estero, non potendo fare riferimento al mero domicilio, invierei lì la contestazione di assenza con ricevuta di ritorno e poi, alla conferma di ricevimento, il provvedimento di interruzione del rapporto.

Potrebbe inviare oltre alla raccomandata il pdf come messaggio sul telefono della sig.ra. In caso di ottenimento del doppio spunto, può interrompere il rapporto senza preavviso se non ottiene una valida giustificazione nei 5 giorni successivi, giustificazione che chiarisca la motivazione oggettiva che ha impedito il ritorno in Italia.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.406 secondi
Powered by Forum Kunena