Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

badante convivente e covid 3 Settimane 6 giorni fa #8330

  • daniserra
  • Avatar di daniserra Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
Buonasera,
oggi ho chiesto alla badante di mia suocera se volesse prenotarsi il vaccino che ora , nella mia città, sono prenotabili per le persone fra i 60 e 70 anni. La badante (65 anni) ha risposto che non ha alcuna intenzione di vaccinarsi. Mia suocera sarà vaccinata a breve, per cui non è tanto per la sua salute che mi preoccupo. Ma se la badante dovesse ammalarsi, come dobbiamo comportarci? non possiamo certamente occuparci di lei, oltre che di mia suocera, io e mio marito che non siamo vaccinati e non abbiamo i dispositivi medici di protezione che hanno in ospedale. La badante non ha una casa in città né parenti. La cosa mi preoccupa non poco.
Vi ringrazio anticipatamente per i consigli che vorrete darci.
Daniela

badante convivente e covid 3 Settimane 2 giorni fa #8336

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 806
Buongiorno,

il consiglio è quello di cercare di convincere la collaboratrice domestica dell'assoluta necessità di procedere alla vaccinazione.

Le argomentazioni possono essere molteplici ma è chiaro che la persona non vaccinata potrebbe essere pericolosa per sè e per l'assistito che potrebbe avere una residuale possibilità di contagio.
Poi in caso di assoluto e reiterato rifiuto, quando vi sarà la possibilità effettiva di vaccinarsi, ricordiamo comunque che nel settore domestico é possibile interrompere il rapporto con regolare preavviso ma senza necessità di motivazione.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.242 secondi
Powered by Forum Kunena