Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Libretto famiglia 1 Anno 8 Mesi fa #7791

  • freda1966
  • Avatar di freda1966 Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
La prestazione occasionale tramite libretto famiglia ha un limite di 280 ore annue per uno stesso datore di lavoro.
Se la colf ha due datori di lavoro diversi potrà fare 280 ora da uno e 280 ore dall'altro.
La mia domanda è la seguente: se il luogo di lavoro dei due datori di lavoro è il medesimo, perché i datori di lavoro sono marito e moglie, si può sempre utilizzare il libretto di famiglia, uno del marito ed uno della moglie?
Se non fosse possibile, il problema è il luogo del lavoro che è il medesimo o il fatto che i due datori hanno una relazione matrimoniale?
E se i datori fossero due lavoratori conviventi non legati da vincoli di nessun genere, potrebbero dividersi le spese della colf con due libretti famiglia?

Grazie

Libretto famiglia 1 Anno 8 Mesi fa #7801

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 851
Buonasera,

considerato che la prestazione avverrebbe sempre in favore delle stesse persone, il libretto famiglia ha cumulativamente il limite di 2500 euro, non viene raddoppiato, con la conseguenza che il rapporto si trasformerebbe a tempo pieno ed indeterminato.

Peraltro se lei usa il simulatore, vede che il costo orario per uno stipendio normale, è inferiore ai costi ai 10 euro previsti dal libretto di famiglia... non si capisce dunque il vero vantaggio...
Tempo creazione pagina: 0.205 secondi
Powered by Forum Kunena