Recupero giornata festiva: retribuzione oraria

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Recupero giornata festiva: retribuzione oraria è stato creato da Anonimi

Posted 5 Anni 2 Mesi fa #7589
Buongiorno
la colf lavora tre ore a settimana, il mercoledì. Quest'anno il santo patrono cade di mercoledì e la colf sarebbe disponibile a lavorare il giorno dopo. Fermo restando che la giornata del santo patrono deve essere retribuita ad 1/26 della paga mensile, la giornata in cui verrebbe a lavorare deve essere retribuita come straordinario o come orario ordinario? Lo straordinario semmai quanto deve essere?
Sul vostro applicativo che causale va messa per la giornata di recupero?
Grazie saluti
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Recupero giornata festiva: retribuzione oraria

Posted 5 Anni 1 Mese fa #7595
Buongiorno,

la festività non va pagata per 1/26 ma per 1/6 dell'orario settimanale.

Per quanto riguarda la festività, se si tratta di collaboratore con paga oraria il Ccnl prevede che "Per il rapporto ad ore le festività di cui al comma 1 verranno retribuite sulla base della normale paga oraria ragguagliata ad un 1/6 dell'orario settimanale. Le festività da retribuire sono tutte quelle cadenti nel periodo interessato, indipendentemente dal fatto che in tali giornate fosse prevista, o meno, la prestazione lavorativa."
Quindi facciamo un esempio: avendo un orario settimanale standard contrattuale di 3 ore:
3 x 1/6 = 0,5
ne consegue che la festività, viene sempre pagata per 0,5 ore a prescindere da quando cade, che sia giorno lavorativo o no. Anche se cade di domenica é sempre pagata per 0,5 ore.

Se il giorno dopo recupera si tratta di lavoro ordinario da indicare in Cedolini mensili | inserimento mensile con la voce O di ore ordinarie seguita dalle ore lavorate. Esempio: O3.

Cordiali saluti
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena