Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Contratto con settimane INPS per badante 1 Anno 8 Mesi fa #7493

  • monecus
  • Avatar di monecus Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
Ciao a tutti,
ho un problema con la badante di mia suocera.

Per metterla in regola con contratto a 54 ore ci siamo appoggiati ad un'associazione di datori di lavoro che per il calcolo della busta paga segue il meccanismo delle settimane INPS. In altre parole, nei mesi che durano 3 settimane la badante ha uno stipendio più basso, il mese successivo ha uno stipendio più alto, ma la media è sempre quella.
La badante ha firmato il contratto, ma ora che le è arrivato il primo stipendio ed ha visto che è basso (febbraio è un mese di 3 settimane) dice che non le va più bene e che lei vuole una busta paga regolare dal primo giorno del mese all'ultimo.

Ho provato in tutte le lingue del mondo a convincerla che l'ultima settimana di febbraio verrà conteggiata in marzo e che quindi in quel mese guadagnerà di più ma non ne vuole sapere.

Vuole per forza una busta paga dal 1 all'ultimo giorno del mese.

C'è qualche esperto di queste cose che mi possa dare una mano?

Grazie mille

Contratto con settimane INPS per badante 1 Anno 8 Mesi fa #7495

  • Casamassima Domenico
  • Avatar di Casamassima Domenico
Buogiorno,
la sua richiesta non è chiara. Potrebbe spiegare meglio cosa vuol dire "segue il meccanismo delle settimane INPS"?
inoltre, dal numero di ore settimanali, 54, si deduce che siano state applicate le tariffe per conviventi, con fisso mensile, quindi la retribuzione è riferita a 26 giorni (retribuiti) indipendentemente dai giorni di calendario del mese.
E l'associazione, che paga immagino, cosa Le ha risposto in merito?

Contratto con settimane INPS per badante 1 Anno 8 Mesi fa #7500

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 726
Concordo perfettamente con la risposta di Domenico: considerato che la retribuzione dei collaboratori conviventi è mensilizzata e quindi sempre uguale indipendentemente dalle ore lavorative del mese, i cedolini non dovrebbero avere differenze tra i vari mesi!

Immagino che l'associazione le abbia risposto che pagano la settimana solo quando intera (quindi quando si chiude con il sabato) ma direi che tale pratica, oltre ad essere assolutamente inusuale, è poco chiara nei confronti della collaboratrice domestica che invece si attende di vedersi retribuita la prestazione con gli importi almeno pari al valore tabellare fissato del CCNL.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.253 secondi
Powered by Forum Kunena