Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cambio residenza e aggiornamento permesso di soggiorno o viceversa?

Cambio residenza e aggiornamento permesso di soggiorno o viceversa? 1 Anno 7 Mesi fa #7463

  • duncan970
  • Avatar di duncan970 Autore della discussione
Buonasera a tutti. Volevo sottoporvi a questo angustioso rebus che mi sta affliggendo. Giorni fa mi recavo presso l'Uff. Anagrafe del Comune della mia città per chiedere lumi riguardo il cambio di residenza della badante che si sta occupando da qualche mese di una mia zia anziana con me convivente. La badante di nazionalità georgiana, regolarmente assunta, risulta iscritta all'INPS della mia città (quella dove chiede la residenza) anche se la persona da accudire (mia zia) è residente in un'altra provincia. L'impiegato del Comune, dopo aver visionato la documentazione INPS e il permesso di soggiorno della badante(chiaramente in corso di validità e di tipo permanente), afferma che per effettuare il cambio di residenza è necessario PRIMA l'aggiornamento del permesso di soggiorno(tramite il famoso kit apposito da spedire alla questura di competenza) ove si attesti la nuova residenza.Solo in un secondo momento l'ufficio comunale provvederà all'aggiornamento del nuovo status . Il patronato della badante, dal canto suo, afferma giusto il contrario e cioè che l'aggiornamento del permesso di soggiorno va effettuato allorquando il Comune abbia già concesso il cambio di residenza stesso. Francamente non ci sto capendo più niente. Vi sarò grato se riusciste a darmi una dritta in modo da evitarmi ulteriori sbattimenti.Saluti

Cambio residenza e aggiornamento permesso di soggiorno o viceversa? 1 Anno 7 Mesi fa #7473

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 703
La residenza può essere cambiata in qualsiasi momento e innumerevoli volte con un permesso di soggiorno valido, pertanto direi che prima il comune deve aggiornare la residenza e poi si procede con l'aggiornamento anche del permesso di soggiorno...

Se fosse vero il contrario il permesso di soggiorno certificherebbe una residenza che ancora non è definita dal comune....

Lascio però aperto il quesito, considerato che la mia è una risposta basata sul buon senso.
Tempo creazione pagina: 0.190 secondi
Powered by Forum Kunena