Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Colf per me e i miei genitori

Colf per me e i miei genitori 1 Anno 9 Mesi fa #7410

  • elenafamei
  • Avatar di elenafamei Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
Buon giorno,
vorrei assumere una colf che lavori 6 ore la settimana presso di me e 3 ore presso i miei genitori. Abitiamo nello stesso condominio (stesso numero civico) ma in scale diverse. Poiché pagherei io tutte le 9 ore posso fare un unico contratto?
Grazie mille, buona giornata
Elena Famei

Colf per me e i miei genitori 1 Anno 9 Mesi fa #7413

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 702
Buongiorno,

se il datore è uno solo perchè è lei che paga la colf e organizza il lavoro mandando la collaboratrice anche a casa di altri familiari, può mantenere uno stesso contratto con una sola gestione.
Le consiglierei comunque di inviare una raccomandata all'Inps a suo nome specificando che lei è unico datore di lavoro, sia a livello di organizzazione del lavoro e sia a livello di retribuzione e che la lavoratrice svolge, su suo ordine, anche delle mansioni di colf a casa di *************** e che richiede aggiunta di un ulteriore luogo di lavoro per avere una copertura in caso di infortunio che comprenda anche questa possiblità (raccomandata da tenere in caso di contestazioni).
Qui sotto le copio un esempio di lettera:

Il sottoscritto x y, codice fiscale .........., nato a ......in via......... città (provincia), avendo stipulato con la sig.ra................................. , codice fiscale......................., un contratto di lavoro domestico il cui codice rapporto è ..............................

dichiaro:

- di essere l'unico datore di lavoro della sig.ra x;
- di organizzare il lavoro in due luoghi diversi in base alle esigenze;
- di aver concordato per iscritto questa possibilità con la mia collaboratrice;
- di richiederle di lavorare, quindi, sotto la mia sorveglianza, a casa mia e anche a casa di xxxxxxxxxxxxxxxxxx
- di pagare io stesso la retribuzione di tutte le ore complessive lavorate nei due posti di lavoro;
- di pagare io stesso tutti i contributi derivanti da tali prestazioni;

e per questi motivi chiedo di

aggiungere un ulteriore luogo di lavoro alla mia denuncia di rapporto di lavoro domestico per essere assicurato nel caso di infortunio in entrambi i luoghi sopraddetti.
Queste sono le due sedi:xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Pregandovi di modificare l'archivio porgo cordiali saluti
luogo e data
firma del datore: x, y
firma della collaboratrice: x, y

N.B.: se l'inps le risponde che non è possibile indicare più luoghi di lavoro non si preoccupi, l'importante è inviare la comunicazione ed avere uno scritto in caso di contestazioni.
Comunque se il datore manda a fare le pulizie il proprio collaboratore in altra sede, oppure a fare la spesa, oppure dal medico ecc...è comunque coperto dall'INAIL.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.181 secondi
Powered by Forum Kunena