Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Trasformazione contratto da < 24 ore a > 24 ore

Trasformazione contratto da < 24 ore a > 24 ore 2 Anni 3 Mesi fa #7326

  • bernis
  • Avatar di bernis Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 11
Buongiorno,
per necessità devo trasformare il contratto per la COLF da < 24 ore settimanali a > 24 ore settimanali.

Avevo alcune domande:
1) Come è meglio procedere lato contratto e INPS ?
2) Gli impatti del cambio sono solo sui contributi o su altri elementi ?
3) Le ore giornaliere passano da 4 a 7, è obbligatorio una pausa ?

Saluti e grazie
Stefano

Trasformazione contratto da < 24 ore a > 24 ore 2 Anni 3 Mesi fa #7332

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 715
Buongiorno,

ripondo di seguito alle sue domande:
1) se utilizza il nostro programma Webcolf per gestire il rapporto di lavoro dovrebbe modificare le ore in Assunzione | inserimento collaboratore | orario, memorizzando poi in alto.
Dovrebbe poi comunicare la modifica dell'orario all'Inps entrando in modo telematico entrando nel menù Assunzione | comunicazioni inps servizi al cittadino o servizi aziende e consulenti, cliccando sul menù Inps a sinistra "Variazione rapporto di lavoro".
Infine le consiglio di sottoscrivere una lettera di variazione del contratto che ne attesti la modifica, firmata da entrambe le parti. Le allego un fac-simile.
Per maggiori informazioni circa la variazione dell'orario può leggere il nostro articolo che trova al link www.webcolf.com/notizie-utili-topmenu-20/13-manuale-webcolf/451-variazione-contratto-colf-badante.html
2) La variazione dell'orario porterà anche ad un aumento delle ferie e della 13esima maturate.
3) In merito alla pausa il Ccnl stabilisce che al lavoratore tenuto all'osservanza di un orario giornaliero pari o superiore alle 6 ore, ove sia concordata la presenza continuativa sul posto di lavoro, spetta la fruizione del pasto, ovvero, in difetto di erogazione, un'indennità pari al suo valore convenzionale. Il tempo necessario alla fruizione del pasto, in quanto trascorso senza effettuare prestazioni lavorative sarà concordato fra le parti e non retribuito.
Se quindi chiede al collaboratore di prestare la sua attività lavorativa per 7 ore continuative dovrà corripondere il pranzo o in natura oppure in denaro tramite indennità sostitutiva 1,93 € al giorno.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.173 secondi
Powered by Forum Kunena