Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Colf e morte datore lavoro - trasmissione obblighi 3 Anni 3 Mesi fa #7065

  • Lory
  • Avatar di Lory Autore della discussione
Buongiorno,

ho un problema che non so come gestire :(
Qualche settimana scorsa e' morto mio zio. Da alcuni anni (dopo la morte della moglie) mio zio aveva con se una signora polacca come colf, per quanto mio zio fosse perfettamente autosufficiente e lucido mentalmente.

Quando mio zio e' morto abbiamo scoperto che la signora non era mai stata regolarizzata.
Veniva pagata in nero. Non ha neppure la residenza a casa di mio zio.
La signora ora dice che noi eredi dobbiamo pagarle la pensione! Che lei va dai sindacati e vuole tutti gli arretrati!

Cosa possiamo fare? Non abbiamo neanche idea di quanto le abbia dato.... era lui che si gestiva tutto da solo.
Cadiamo dalle nuvole e non sappiamo come agire.

Grazie per un aiuto

Colf e morte datore lavoro 3 Anni 3 Mesi fa #7071

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 726
Buongiorno,

Dovrebbe capire alcune cose:
- quando la sig.ra ha iniziato a prestare l'attività presso suo zio;
- quanto percepiva al mese;
- se durante le vacanze suo zio pagava comunque le ferie;
- se nel mese di dicembre suo zio pagava la 13a;
- l'orario medio svolto.

Da qui si può iniziare a fare delle ipotesi di calcolo delle competenze eventualmente ancora spettanti ...

Cordiali saluti.

Colf e morte datore lavoro 3 Anni 3 Mesi fa #7081

  • Lory
  • Avatar di Lory Autore della discussione
Non abbiamo la risposta a nessuna di quelle domanda.
Era mio zio che faceva tutto e noi non sappiamo quanto le abbia pagato o meno.
C'e' solo la parola della badante che dice che non le ha mai pagato 13esima, niente ferie, dice che gli dava solo 900 euro al mese... ma non abbiamo idea se quanto dice sia vero o falso... non abbiamo trovato nessuna carta in casa perche' la badante ha bruciato tutto (c'e' un bel cumulo di cenere in giardino).... ed essendo morto lo zio non sappiamo cosa sia vero o falso.
Che disastro :(

Colf e morte datore lavoro 3 Anni 2 Mesi fa #7090

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 726
Tempo fa avevamo pubblicato un articolo:
webcolf.com/risorse/notizie-su-lavoro-domestico-e-badanti/18-news/ultime/305-obblighi-contrattuali-degli-eredi-nel-rapporto-di-lavoro-domestico.html

la cui fonte era Diritto & Pratica del lavoro 9 / 2016 nel quale viene espresso un concetto per lei importante:
gli eredi, se non hanno convissuto con il datore di lavoro, non sono a conoscenza di come si svolgeva tale rapporto e di come e quanto la collaboratrice ha lavorato.

Per questo, quindi, la colf non può richiedere una revisione del rapporto e le differenze retributive e di straordinari non pagati agli eredi e non si trasferiscono quindi le obbligazioni contrattuali.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.230 secondi
Powered by Forum Kunena