Ore ordinarie notturne in caso di mensilizzati

  • manuela.urso
  • Avatar di manuela.urso Offline Autore della discussione

Ore ordinarie notturne in caso di mensilizzati è stato creato da manuela.urso

Posted 7 Anni 3 Mesi fa #6788
Buongiorno,
Se una badante svolge delle ore di lavoro ordinario in fascia notturna spetta la maggiorazione del 20% rispetto alla paga oraria.
Ma se la paga è mensilizzata (come nel caso dei lavoratori conviventi) il calcolo come viene fatto?
Nel programma come effettuo l'inserimento?
da manuela.urso

Risposta da FrancescoPierobon al topic Ore ordinarie notturne in caso di mensilizzati

Posted 7 Anni 3 Mesi fa #6790
Buongiorno,

per i collaboratori conviventi il lavoro notturno é insito nel contratto di convivenza, esempio se si tratta semplicemente di dormire (dunque sola presenza notturna) è già compreso nel mensile lordo stabilito dalle associazioni di categoria.

Se invece la collaboratrice una notte, invece di dormire ha dovuto fare continua assistenza dovrebbe esserle corrisposto lo straordinario notturno con maggiorazione del 40% (tale voce va indicata in Webcolf con la causale SN, indicando le ore di lavoro diurne + SN + le ore di straordinario notturno).

Se invece la prestazione viene effettuata di notte in modo sostitutivo a quella di giorno si può indicare la causale N + le ore svolte nel periodo notturno, quindi:
ore lavorate + N + ore lavorate di notte.

Cordiali saluti
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena