Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Sospensione del rapporto di lavoro per maternità

Sospensione del rapporto di lavoro per maternità 4 Anni 2 Mesi fa #6678

  • pat1975
  • Avatar di pat1975 Autore della discussione
  • Offline
Buongiorno, la mia colf è appena andata in maternità. So che devo sospendere il rapporto di lavoro per non pagare i contributi. Nel sito inps mi fanno sospendere un trimestre intero, ma per quello corrente io dovrei pagare contributi parziali (il mese di luglio si e agosto e settembre no). Ho contattando l'inps, ma non mi sono sembrati molto ferrati sull'argomento. Mi hanno detto di sospendere comunque il 3° trimestre completo e poi pagare comunque i contributi di luglio. Nelle varie fonti internet invece trovo scritto che per i trimestri parziali non non può essere effettuata la sospensione, ma che in questi casi la sospensione è compresa nella causale di pagamento e corrisponde alle settimane non indicate come lavorate. Mi sapreste dare indicazioni gentilmente? Grazie

Sospensione del rapporto di lavoro per maternità 4 Anni 2 Mesi fa #6683

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 713
a. PER QUANTO RIGUARDA LA SOSPENSIONE DELL'OBBLIGO CONTRIBUTIVO PER UN INTERO TRIMESTRE
Con il messaggio n. 1643 del 14/04/2016, l'INPS comunica ai datori di lavoro domestico che è stato realizzato un nuovo servizio online per comunicare la sospensione dell'obbligo contributivo in riferimento ad uno specifico rapporto di lavoro per un intero trimestre.

La comunicazione va eseguita:
1. qualora la contribuzione non sia dovuta perchè riferita ad una causa di sospensione a titolo di:
- congedo di maternità;
- aspettativa per motivi personali;
- malattia o infortunio di durata superiore a quella riconosciuta come retribuita.

2. Per i trimestri dell'anno in corso non ancora scaduti o, se scaduti, entro la fine del mese di scadenza del pagamento.
Per i periodi già scaduti, non è possibile utilizzare la comunicazione telematica ma è necessario rivolgersi alla sede presentando la documentazione.

3. Solo per i trimestri per i quali non è dovuto alcun contributo a qualsiasi titolo ancora da scadere
Modalità di comunicazione di sospensione: entrati in Webcolf nella maschera assunzione| comunicazioni INPS servizi al cittadino (o alle aziende), inserito il codice fiscale e il pin INPS, si dovrebbe cliccare la sezione rapporto di lavoro domestico e cliccare l'opzione "sospensione obbligo contributivo".
Una volta aggiunta una nuova comunicazione sarà necessario indicare:
1. il trimestre di riferimento;
2. la motivazione della sospensione da selezionare fra le tre possibili opzioni indicate precedentemente (nel caso specifico per congedo di maternità)
3. Si può, inoltre, allegare alla domanda uno o più documenti (formato jpg, jpeg, tiff o pdf) purchè la dimensione massima non sia superiore a 2 Mb.

b. PER QUANTO RIGUARDA LA SOSPENSIONE DELL'OBBLIGO CONTRIBUTIVO PER TRIMESTRI PARZIALI
Consigliamo, finito il trimestre entrare nel sito inps da assunzione | comunicazioni inps servizio al cittadino| servizi di rapporto di lavoro domestico| estratto contributivo e cliccare sull'icona del trimestre per inviare la segnalazione.
Si invia in automatico una dichiarazione in cui il datore attesta che la collab. è stata in assenza per maternità dal gg... al gg...e per questo non sono stati pagati i contributi (si può anche stampare la ricevuta di invio segnalazione).
Tempo creazione pagina: 0.210 secondi
Powered by Forum Kunena