Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Certificato malattia

Certificato malattia 5 Anni 4 Settimane fa #6331

  • Anonymous
  • Avatar di Anonymous Autore della discussione
Buongiorno
il mio caso riguarda colf con un periodo di malattia di 45 giorni a seguito di intervento chirurgico ortopedico senza ricovero certificato dal medico della struttura pubblica presso cui è stato fatto l'intervento (che ha redatto attestato per il datore di lavoro e certificato per INPS che non so se sia stato inviato in modo automatico).
La colf mi ha fatto avere via mail al termine del periodo di retribuzione (15 gg) un "certificato" su carta libera in cui si afferma che può riprendere il lavoro senza fare alcun riferimento alle mansioni svolte, che a buon senso sembrerebbero incompatibili per l'intero periodo certificato dal medico ospedaliero. Questo secondo medico dal timbro non risulta essere specialista nel campo (tutt'alto) e non so se sia il medico di base della signora e il certificato non è quello classico INPS, oltre a non riporta per intero i dati della interessata quali il codice fiscale nè alcun riferimento al lavoro svolto.
Vorrei sapere come mi devo comportare perchè non penso che la "chiusura" di malattia possa essere fatta con questa modalità, senza ufficializzazione da parte ASL o perlomeno di un medico specialista nello stesso campo.
Grazie

Certificato malattia 5 Anni 3 Settimane fa #6333

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 702
Buongiorno,

è il medico che ha rilasciato il secondo certificato che si assume la responsabilità. Dunque anche se non è uno specialista ma semplicemente il medico di base della signora, il certificato dovrebbe essere considerato valido...

Certificato malattia 5 Anni 3 Settimane fa #6335

  • Anonymous
  • Avatar di Anonymous Autore della discussione
La ringrazio per la cortese risposta.
Il medico non risulta essere il medico di base e come detto specialista di tutt'altro campo.
Devo pretendere di avere il "certificato" in originale in caso di futuri problemi (INPS- INAIL o chiunque altro..)?
Grazie

Certificato malattia 5 Anni 3 Settimane fa #6336

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 702
Direi che qualsiasi certificato di un medico convenzionato con il servizio nazionale può andare bene.
E' lui che si assume la responsabilità.

Solo nel caso constatasse che per qualche motivo le prestazioni lavorative non venissero svolte in modo corretto si potrebbe pensare ad un certificato di idoneità lavorativa.

Rimango a sua disposizione.
Tempo creazione pagina: 0.212 secondi
Powered by Forum Kunena