Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Assistenza e presenza notturna

Assistenza e presenza notturna 5 Anni 2 Mesi fa #6317

  • Matt
  • Avatar di Matt Autore della discussione
Buongiorno,
per quanto riguarda la presenza e l'assistenza notturna, quale dovrebbe essere l'orario di lavoro?

Il contratto recita che "la collocazione temporale della prestazione è interamente ricompresa tra le ore 20 e le ore 8 (21-8 nel caso di presenza)" dunque, l'orario di lavoro sarà ricompreso tra quella fascia oraria?

Esempio:
assunzione di presenza notturna (livello unico) dalle ore 01.00 alle ore 07.00, distribuita su 6 giorni, quindi 36h settimanali.
E' giusto?

Assistenza e presenza notturna 5 Anni 2 Mesi fa #6322

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 715
Buongiorno,

il concetto di presenza notturna esula dalle ore effettive: su accordo la lavoratrice domestica inizia il suo servizio diciamo alle ore 22 o anche 21 e lo continua poi fino al massimo alle ore 08.00.

Non dovrà essere considerato un importo orario bensì giornaliero e dunque si dovrà prescinedere dalle 36 ore settimanali, utili eventualmente solo al calcolo dei contributi dovuti.

Rimango a sua disposizione.
Tempo creazione pagina: 0.190 secondi
Powered by Forum Kunena