Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Assunzione badanti lavoro ripartito 5 Anni 8 Mesi fa #6137

  • cellina
  • Avatar di cellina Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
Gent.mo dott. Pierobon,
intendo assumere due badanti non conviventi categoria csuper per assistere mio figlio disabile non autosufficiente. Prevedo un monte orario di circa 42 ore da spalmare su tutta la settimana, compresa la domenica, ripartito fra le due assistenti. Le domande che le pongo sono le seguenti:
- posso avvalermi di un solo contratto di lavoro ripartito a tempo pieno per il monte orario descritto?
- esiste un limite minimo o massimo di ore di lavoro per ciascuna assistente in tal contratto?
- supponendo di dividere equamente fra le due assistenti il monte orario descritto, quanto percepirebbe ognuna di esse?
- eventualmente esistono altri tipi di contratto che si confanno alla mia esigenza di avere un alto numero di ore di assistenza, escludendo però badanti conviventi?
La ringrazio per le preziose informazioni e consigli che vorrà darmi.

Assunzione badanti lavoro ripartito 5 Anni 8 Mesi fa #6154

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

le conviene pensare a due contratti distinti, considerato che l'attuale schema di riordino dei contratti di lavoro, abolisce definitivamente il rapporto di lavoro ripartito (jobn shearing).
Può quindi simulare i costi di due badanti a 21 ore che avranno inquadramento legato alla tipologia di invalidità di suo figlio e alla loro preparazione specifica.

Rimango a sua disposizione.
Tempo creazione pagina: 0.199 secondi
Powered by Forum Kunena