Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

http://www.ipsoa.it/documents/quotidiano/2014/04/2 5 Anni 9 Mesi fa #5932

  • stellacadente
  • Avatar di stellacadente Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 7
Salve,

Ho trovato questa normativa del 4/2014!

http://www.ipsoa.it/documents/quotidiano/2014/04/29/colf-e-badanti-bonus-irpef-con-la-dichiarazione-dei-redditi

Siccome non è molto chiara, vorrei sapere cosa deve fare il datore di lavoro colf/badante.

Ringraziando anticipatamente,

Stella Cadente

Re: http://www.ipsoa.it/documents/quotidiano/2014/04/2 5 Anni 9 Mesi fa #5937

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

il datore di lavoro deve solo consegnare la dichiarazione sostitutiva cud al lavoratore domestico.

Se la quota di imponibile fiscale (netto) supera gli 8000 euro il collaboratore deve fare la dichiarazione dei redditi presso un patronato, un caaf e poi, se non supera i 26000 euro potrà ricevere il bonus di 80 euro mensili (dagli 8000 ai 24000 euro e dai 24000 ai 26000 un po meno) direttamente nel suo conto in un' unica soluzione, senza intermediari.

Il datore di lavoro quindi, non essendo sostituto d'imposta, non deve fare nessuna domanda e non deve anticipare nulla.

Cordiali saluti
Tempo creazione pagina: 0.189 secondi
Powered by Forum Kunena