Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

licenziamento per riduzione di orario 6 Anni 2 Mesi fa #5841

  • enza
  • Avatar di enza Autore della discussione

salve, la nostra colf fa 15 ore a settimana, per motivi familiari vorrei ridurre l'orario a 10 ore. la colf non accetta e mi ha chiesto di licenziarla così prende l'indennità di disoccupazione e può lavorare in nero. Cosa posso fare? licenziarla? ed eventualmente posso riassume un'altra persona senza incorrere in una possibile causa da parte della lavoratrice? grazie

Re: licenziamento per riduzione di orario 6 Anni 2 Mesi fa #5843

  • Adriano
  • Avatar di Adriano Autore della discussione
Può licenziarla con relativo preavviso. Il rapporto di lavoro domestico è atipico e per il licenziamento non servono le motivazioni occorrenti per i contratti normali.

Re: licenziamento per riduzione di orario 6 Anni 2 Mesi fa #5844

  • enza
  • Avatar di enza Autore della discussione
Io non voglio licenziarla, ma voglio solo ridurre l'orario per motivi economici, poi spero di potere riportare il suo orario a 15 ore. Però la colf preferisce essere licenziata e prendere l'assegno di disoccupazione e fare le ore in nero. Purtroppo strano ma vero non ho modo di evitare il licenziamento se non tenere l'orario così come è. Oppure capisco che l'unica cosa è che la licenzio; ma la colf successivamente può farmi passare dei guai se assumo un'altra colf?

Re: licenziamento per riduzione di orario 6 Anni 2 Mesi fa #5846

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

nel lavoro domestico non vi è stabilità di rapporto. Può licenziare la collaboratrice, non occorre specificare una ragione, dando il regolare preavviso o pagandolo come indennità sostitutiva.

Se il rapporto è stato correttamente gestito, non vi possono essere contestazioni.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.214 secondi
Powered by Forum Kunena