Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: aspettativa / licenziamento e preavviso

aspettativa / licenziamento e preavviso 6 Anni 3 Mesi fa #5771

  • Flor
  • Avatar di Flor Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 7
Durante il periodo di aspettativa (1.06 - 19.07), la badante ha comunicato di non voler proseguire il rapporto di lavoro, per motivi di salute, ma anziché dare le dimissioni chiede di essere licenziata, facendomi presente che non rientrerà più.
Domande:
1) Licenzio comunque con preavviso?
2) Il preavviso potrebbe decorrere da subito o devo aspettare la fine l’aspettativa?
3) Nell’ultima busta paga, quale causale devo inserire per questi 15gg in cui non si è presentata al lavoro? La data di cessazione coincide con la fine dei 15gg o con la fine del periodo di sospensione?
4) Se licenziassi senza preavviso, quale causale devo inserire per l’indennità sostitutiva?

Grazie per le risposte.
Cordiali saluti

Re: aspettativa / licenziamento e preavviso 6 Anni 3 Mesi fa #5783

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,
premesso che in tal caso dovrebbe essere la colf che si dimette, probabilmente le ha chiesto di essere licenziata per avere la disoccupazione, mi sembrerebbe corretto non dare nessuna indennità di preavviso alla collaboratrice.
Le consiglio, quindi, concordando ciò con la collaboratrice, di consegnare una lettera di interruzione del rapporto facendosi dare accusa di ricevimento con data precedente, tenuto conto dei tempi di preavviso.
Se, altro caso, vuole licenziare senza preavviso per inserire l'indennità selezioni sotto al calendario la voce "indennità " sostitutiva giorni e indichi i giorni di preavviso.

Cordiali saluti

aspettativa / licenziamento e preavviso 4 Anni 5 Mesi fa #6609

  • SCPR
  • Avatar di SCPR
CASO MOLTO SIMILE: Si può cessare il rapporto di lavoro per decesso del datore di lavoro mentre la badante è in aspettativa non retribuita nelle Filippine?
Opzioni:
1) Si attende la fine dell’aspettativa, ovvero, il rientro in Italia della badante per comunicare licenziamento con effetto immediato e indennità sostitutiva di preavviso.
2) Si invia con lettera A/R nel luogo di residenza Italiano il licenziamento facendo partire il preavviso dal giorno di invio della lettera.

Grazie dell'attenzione
Tempo creazione pagina: 0.239 secondi
Powered by Forum Kunena