Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: RIVALUTAZIONE TFR

RIVALUTAZIONE TFR 6 Anni 7 Mesi fa #5506

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
BUONGIORNO,

Ho lavorato 2 mesi (ott. e nov) DS (assistenza malato non autosufficiente notturno) 6 giorni e libero la domenica, dalle 20.00-08.00.

Le domande che vorei farLe sono:

1. Lavorando pure la domenica, oltre le maggiorazioni del 60% la legge prevede che al lavoratore li debba essere concesso libero il giorno immediatamente successivo. se invece, al lavoratore non li è stato dato questo giorno come viene pagato, come ordinario maggiorato?...se si, da quanto?

2. Come viene pagato TFR in questo caso? Facendo la somma delle 2 mensilità, le straordinarie e il vitto (la cena e colazione):13,50? La domanda è: Viene applicato il coefficiente rivalutazione tfr per le 2 mesi lavorate (per ott. 1.672535,1 e nov. 1.586268)?

3. Nel mese di ott. ho lavorato 218 ore.
-a)Quanto è la norma prevista per DS?...216 ore/mese?
-b)Per 2 settimane ho lavorato come sopra precisato (6 giorni/settim dalle 20.00-08.00.), poi una settimana non ho lavorato poiche la pers assistita è stata ricoverata, poi per il resto del tempo ho fatto alcune ore presso la struttura dove era ricoverata la persona assistita (tipo 2-2,30/giorno), arrivando al fine mese con 218 ore lavorate. Come vengono pagate le straordinarie settimanale (con 25%?) e straordinario festivo (il giorno di riposo 60%?)????....oppure si fa la media delle ore lavorate e poi si divide per 26 per coprire la norma delle ore giornaliere????
-c) le ferie, in questo mese vengono calcolate proporzionale ai giorni lavorati??...sapendo che ho lavorato per 20 giorni e che in caso di un mese pieno sarebbero 2,17 giorni.....

4. Ho trovato scritto nella legge di riferimento che "per discontinue prestazioni assistenziale notturne, è prevista la maggiorazione pari al 20% rispetto alle tariffe dei livelii di riferimento".
nel mio caso, nel mese di ottobre ho raggiunto 310 ore. Oltre le maggiorazioni per le straordinarie settimanale diurne (con 25% dalle 6:00-8:00) e straordinario festivo (il giorno di riposo 60%), LE ALTRE ORE STRAORDINARIE NOTTURNE dalle 05:00-6:00 VENGONO PAGATE CON 40%???..........E per le "discontinue prestazioni notturne, come detto sopra, vengono maggiorate con 20%?....se si, da che ora a che ora??????.....PER CHE NON CAPISCO TANTO DI QUESTE MAGGIORAZIONI....

SPERO CHE NON HO DISTURBATO TANTO CON LE MIE DOMANDE...MA, SOPRATUTTO SPERO CHE QUALCUNO MI DIA UN AIUTO PER CAPIRE COSA MI ASPETTA...

Cordiali saluti,
Elena

Re: RIVALUTAZIONE TFR 6 Anni 7 Mesi fa #5514

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

1 - lavorando la domenica, se no viene concesso un riposo compensativo, si è in presenza di straordinario festivo calcolato sulla paga effettiva di fatto (compresa di indennità sostitutiva di vitto e alloggio) su cui si calcola la maggiorazione del 60%

2 - la rivalutazione si paga solo sull'accantonato al 01.01 dell'anno precedente. Il tfr, invece, si calcola sugli elementi costanti della paga e non sul lavoro straordinario.

3 - 234 mese. (54 ore x 4,333 settimane medie). Le ore in cui non ha fatto prestazione perchè l'assistita era degente non comportano automaticamente sospensione della paga (a norma del ccnl). Il rateo mensile, se non vi è sospensione concordata tra le due parti, va calcolato intero.

4 - Tenga presente che il tempo passato presso l'abitazione ma senza effettuare prestazioni lavorative ma dove poteva svolgere proprie attività, semplicemente a disposizione in caso di chiamata, queste ore per i conviventi ordinari non si dovrebbero sommare al tempo di lavoro.
Se il contratto è il DS allora le ore di lavoro notturno andrebbero maggiorate al 20%, salvo che il suo non sia già un contratto di assistenza notturna DS con paga di 1.332,20 per il 2013.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.176 secondi
Powered by Forum Kunena