Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

vacanze colf ad ore 11 Anni 5 Mesi fa #545

  • psicris67
  • Avatar di psicris67 Autore della discussione
Spero che mi possiate aiutare su un quesito: da 3anni lavora da me una colf due volte a settimana per un totale di otto ore. Non abbiamo stipulato alcun contratto ma le pago regolarmente ferie e tredicesima ogni qualvolta le spetta. Poichè io spesso, per motivi familiari, viaggio e mi assento da casa anche per un mese, vorrei sapere se lo stesso le devo pagare anche se lei non lavora. Lei mi dice si sì e quindi se mancavo, per es. 15 giorni, le pagavo il corrispettivo. e poi: visto che vorei licenziarla, posso darle il preavviso a ridosso dell'inizio delle sue ferie? Spero di essere stata chiara. Aspetto prestissimo una risposta.

Re:vacanze colf ad ore 11 Anni 5 Mesi fa #546

  • Adriano
  • Avatar di Adriano Autore della discussione
1) Si la devi pagare perchè lei teoricamente lavorerebbe
2) Quale preavviso le dai se non ha un regolare contratto?
3) Regolarizza la situazione assumendola regolarmente





psicris67 ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

Spero che mi possiate aiutare su un quesito: da 3anni lavora da me una colf due volte a settimana per un totale di otto ore. Non abbiamo stipulato alcun contratto ma le pago regolarmente ferie e tredicesima ogni qualvolta le spetta. Poichè io spesso, per motivi familiari, viaggio e mi assento da casa anche per un mese, vorrei sapere se lo stesso le devo pagare anche se lei non lavora. Lei mi dice si sì e quindi se mancavo, per es. 15 giorni, le pagavo il corrispettivo. e poi: visto che vorei licenziarla, posso darle il preavviso a ridosso dell'inizio delle sue ferie? Spero di essere stata chiara. Aspetto prestissimo una risposta.

Re:vacanze colf ad ore 11 Anni 5 Mesi fa #547

  • psicris67
  • Avatar di psicris67 Autore della discussione
Ho chiesto del preavviso poiché, anche se non esiste regolare contratto - non voluto dalla mia colf per "non perdere i benefici della disoccupazione e gli assegni familiari" (queste le sue motivazioni)- io mi sono sempre comportata come se questo ci fosse stato (vedi ferie, tredicesima ed eventuale liquidazione)e, quindi vorrei sapere come comportarmi in caso di licenziamento. E poi, un altro quesito: se un lavoratore è a carico del coniuge, si deve mettere anche in questo caso, in regola? Mi hanno dett di no. Grazie per l'attenzione.

Re:vacanze colf ad ore 11 Anni 5 Mesi fa #548

  • Adriano
  • Avatar di Adriano Autore della discussione
In casi di vertenza puoi limare i danni se riesci a dimostrare con ricevute che hai corrisposto alla colf quanto le spettava. Ci sarebbe solo omissione di contribuzione con multe salate. Per qunto riguarda l'altro quesito la risposta è semplice: non esiste il lavoro nero e, pertanto, il lavoratore va assunto con tutti i crismi.



psicris67 ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

Ho chiesto del preavviso poiché, anche se non esiste regolare contratto - non voluto dalla mia colf per "non perdere i benefici della disoccupazione e gli assegni familiari" (queste le sue motivazioni)- io mi sono sempre comportata come se questo ci fosse stato (vedi ferie, tredicesima ed eventuale liquidazione)e, quindi vorrei sapere come comportarmi in caso di licenziamento. E poi, un altro quesito: se un lavoratore è a carico del coniuge, si deve mettere anche in questo caso, in regola? Mi hanno dett di no. Grazie per l'attenzione.

Tempo creazione pagina: 0.194 secondi
Powered by Forum Kunena