Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: vecchia discussione sul tfr

vecchia discussione sul tfr 6 Anni 9 Mesi fa #5389

  • anonimi
  • Avatar di anonimi Autore della discussione
scusatemi,ho letto la risposta del Dott. Pierobon a suo tempo data sul calcolo degli stipendi TFR al lordo.
Io ho qualche problema su questo :
Ogni mese tolgo dallo stipendio il dovuto Inps perché è noto che i minimi retributivi contrattuali sono al lordo delle trattenute (come mi ha detto un sindacato non so se si riferiva solo a inps o a inps e irpef insieme) ed io poi mi debbo calcolare il netto per pagare.
Quando liquido il TFR se lo faccio calcolando gli stipendi al lordo come si dice qui in sostanza così facendo nel calcolo TFR vengono restituiti tutti i contributi inps al lavoratore sia i miei che i suoi ..
Perché?
Dove sta scritto ?
Il CCNL dice " sull'ammontare delle retribuzioni percepite nell'anno" quindi sarà la somma delle retribuzioni al netto dei contributi ovviamente inps perchè in ogni caso la retribuzione è sempre al lordo dell’Irpef che non spetta far pagare al datore di lavoro in quanto non è sostituto d’imposta

Grazie se mi chiarisce

Re: vecchia discussione sul tfr 6 Anni 9 Mesi fa #5402

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Il TFR, essendo il risultato delle retribuzioni diviso 13,5, non è una restituzione di contributi.

Il CCNL non scrive nulla semplicemente perchè, per convenzione, il TFR viene calcolato sulla retribuzione, quello ch è poi il risultato di contributi o di tasse, è indipendente dalla quota.

Infine il valore su cui calcolare il TFR è determinato dal codice civile per tutti i lavoratori, anche quelli dei datori di lavoro non privati, e il calcolo è fatto in modo assolutamente pacifico sul lordo.
Tempo creazione pagina: 0.178 secondi
Powered by Forum Kunena