Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: licenziamento e sussidi

licenziamento e sussidi 6 Anni 11 Mesi fa #5176

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Buongiorno a tutti,
Ipotizzando una badante a tempo pieno con contratto a tempo indeterminato che venga licenziata (per esempio perchè la signora cui bada muore o perchè viene messa in una struttura), a cosa ha diritto la badante che si ritrova così senza lavoro?
Ho letto su un sito che c'è ovviamente un preavviso minimo ma che dipende dall'impegno orario previsto nel contratto ma la mia domanda è sopratutto su:
- la liquidazione (è obbligatoria? a quanto ammonta in proporzione allo stipendio, etc)
- se esiste una cassa integrazione o altre forme di assistenza cui la persona può ricorrere nei mesi subito seguenti il licenziamento (se eventualmente si potesse sapere anche a che importi, immagino scalari, si avrebbe diritto). Da quello che leggo mi pare di capire che c'è solo l'Aspi...corretto?
Grazie mille e scusate le tante domande insieme.
marco

Re: licenziamento e sussidi 6 Anni 11 Mesi fa #5195

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Spetta:
- il preavviso;
- il TFR maturato (e non liquidato mediante anticipi);
- la disoccupazione se sono maturati i requisiti.

Non esiste cassa integrazine o altri ammortizzatori sociali.
Tempo creazione pagina: 0.168 secondi
Powered by Forum Kunena