Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cessazione per tempo determinato

Cessazione per tempo determinato 7 Anni 2 Mesi fa #4967

  • cssslv
  • Avatar di cssslv Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
Buongiorno

il 30/06 è stato l'ultimo giorno di lavoro per una mia collaboratrice colf assunta a tempo determinato, appunto fino a tale data. Vorrei porre due quesiti:

1) devo fare la dichiarazione di cessazione all'inps, pur essendo stata assunta con un contratto a tempo determinato (ho provato a guardare nelle funzionalità della gestione dei lavoratori domestici dei servizi online, ma non trovo una funzione che mi faccia fare la cessazione, trovo solamente funzioni che fanno la trasformazione del contratto o la proroga)

2) probabilmente avrò necessità di riassumente tale collaboratrice fra due o tre mesi, come potrò comunicare tale riassunzione all'inps? Lo potrò fare? (In questo caso, la riassumerò a tempo indeterminato)

Ringrazio molto per le risposte.
Cordiali saluti

Silvia

Re: Cessazione per tempo determinato 7 Anni 2 Mesi fa #4968

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buonasera,

1) No, non è necessario fare la comunicazione di cessazione se il termine coincide con quello già comunicato al momento dell'assunzione visto che il rapporto era a tempo determinato.

2) Certamente potrà / dovrà fare nuova comunicazione di assunzione, trattandosi in effetti di un nuovo rapporto.

Cordiali saluti.

Re: Cessazione per tempo determinato 7 Anni 2 Mesi fa #4969

  • cssslv
  • Avatar di cssslv Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
Egr. Sig. Francesco
La ringrazio molto per la sua puntuale, tempestiva ed utile risposta. Confermo che la data di cessazione coincide con quanto già comunicato in sede di assunzione e pertanto non procedo a dare alcuna comunicazione all'INPS.
Essendo, tra l'altro, io utente di WEBCOLF, ho già provveduto ad aggiornare i dati della lavoratrice sul mio profilo e a generare la busta paga con le spettanze di tfr, ferie arretrate, ecc...

Alla successiva eventuale nuova assunzione, creerò un nuovo profilo dipendente, con lo stesso nominativo ma con un codice di lavoro differente.

Grazie ancora, cordiali saluti

Re: Cessazione per tempo determinato 7 Anni 1 Mese fa #5038

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi
Buongiorno ho letto le risposte a questa mail e per il medesimo argomento mi servirebbero due importanti chiarimenti

1) nel caso di convivenza per badante extracomunitaria va mandata alla questura la comunicazioen di fine rapporto entro 5 giorni lo stesso anceh se il contratto è esplicitamente a tempo determinato?
SE sì ci sono problemi per non averlo fatto (nel mio caso lo scorso anno) o per farlo in ritardo (caso di quest?anno)?

2) nella assunzione all'INPS non è stato esplicitato che si trattava di sostituzione per ferie della badante di base e ho dovuto pagare i contributi maggiorati. Visto che era specificato in lettera di assunzione posso chiedere il rimborso? Non mi sembra di avere visto nella schermata on line per l'assuznione dove dovessi inserirlo e non credo di potere fare una variazione adesso all'INPS perchè il contratto è già terminato.

Grazie mille per la vostra preziosa risposta

Silvia
Tempo creazione pagina: 0.206 secondi
Powered by Forum Kunena