Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Retribuzione Malattia

Retribuzione Malattia 7 Anni 1 Settimana fa #4943

  • Andy Faz
  • Avatar di Andy Faz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
La colf a ore (Mar e Sab 4,5) di mia madre ha avuto un certificato medico di 15 gg dal 5 al 21 di giugno. Inserendo i dati nel cedolino mensile, il programma calcola una retribuzione del 50% per tutte le giornate in cui non ha lavorato. Tenendo conto che la colf, di anzianità > 2 anni, ha usufruito di 8 giorni di malattia nello scorso mese di gennaio, il calcolo è corretto, oppure alcune ore (quante?) devono essere retribuite al 100%?
Grazie

Re: Retribuzione Malattia 7 Anni 1 Settimana fa #4949

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Forse non ha indicato la M per tutti i giorni della malattia ma solo quelli lavorativi.

Il programma in questo modo suppone di essere in presenza di più eventi di malattia diversa, calcolando più volte la carenza.

Segnando M tutti i giorni (sabato e domenica inclusi) non dovrebbe avere problemi.

Eventualmente sono a sua disposizione.

Re: Retribuzione Malattia 7 Anni 1 Settimana fa #4956

  • Andy Faz
  • Avatar di Andy Faz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Gentile Sig. Pierobon, la ringrazio per la sua risposta, che ha contribuito a chiarire almeno parzialmente la questione. Se non erro il contratto di lavoro prevede per 15 giorni di retribuzione, di cui i primi 3 al 50% e i rimanenti 12 al 100%.
Ciò che non mi è chiaro è come deve essere conteggiato il tetto dei 15 gg.
Nel caso in esame sono quattro giornate di assenza per un totale di 18 ore. Il programma indica ora una retribuzione di 4,5 ore al 50 % e di altre 4,5 al 100 %. Oltretutto la colf contesta perché un altro datore di lavoro per lo stesso periodo le ha pagato metà delle ore al 50% e l'altra metà per intero.
Grazie per i chiarimenti

Re: Retribuzione Malattia 7 Anni 1 Settimana fa #4960

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

innanzitutto i 15 gg vanno considerati di calendario, dunque se all'interno dei 15 giorni, nel caso di part-time ridotto ad un giorno a settimana, i quindici giorni si traducono nell'obbligo da parte del datore di lavoro di retribuire due giorni di malattia all'anno (scusi la ripetizione).

Sempre nel caso dell'esempio di un giorno a settiman, considerato che il secondo giorno lavorativo cadrebbe sicuramente dopo i primi 3 giorni di malattia, andrebbe pagato al 100%.

Se quanto sopra non è ancora sufficiente a chiarire la questione, eventualmente mi indichi il codice utente e se sono presenti più datori / collaboratori, il codice del datore collaboratore per un'esame specifico.

Per ultimo: non si preoccupi quello che ha fatto un altro datore di lavoro, webcolf è talmente collaudato sul punto che è probabilmente errata la retribuzione corrisposta nell'altro caso, salvo errori di inserimento della causale M che, come ripeto, deve essere inserita per ogni giorno dall'inizio alla fine della malattia.

Cordialmente
Tempo creazione pagina: 0.195 secondi
Powered by Forum Kunena