Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Job Sharing 7 Anni 9 Mesi fa #4510

  • Vega
  • Avatar di Vega Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Come si puo' impostare il programma per gestire assunzione e busta paga di due lavoratori (conviventi quando lavorano) che si ripartiscono un carico di lavoro di 9 ore al giorno per 365 giorni all'anno ?
Conviene aprire un unica posizione fittizia per un lavoro di 63 ore alla settimana (54h base + 9 h di straordinario) e poi ripartire 50/50 sui due lavoratori ?
Grazie.

Re: Job Sharing 7 Anni 9 Mesi fa #4550

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Può gestire il tutto con l'orario dinamico:
per i due distinti lavoratori entri nell'inserimento facilitato e nella maschera dell'orario di lavoro selezioni l'opzione al passo 9, "Non convivente" e poi "Senza un orario fisso predeterminato".

Il programma così calcola tutto in base al lavoro effettivo.

Per ogni lavoratore, in questo modo, versa i contributi dovuti, fa maturare l'esatto ammontare di ferie, 13a, etc.

Per qualsiasi difficoltà siamo a disposizione.

Re: Job Sharing 7 Anni 9 Mesi fa #4565

  • Vega
  • Avatar di Vega Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Fatto, ma sono punto e a capo !
Purtroppo vengono cifre astronomiche in quanto il costo orario applicato dal programma è 6,49€.

Non c'è proporzionalita' con una bandante CS che fa 54 ore alla settimana ed ha un costo orario standard di 4,01€...
Seguendo questa impostazione (con orario flessibile) per coprire 63 ore alla settimana anzichè 54 occorre spendere oltre il 60% in più... il che francamente è un paradosso.

Grazie lo stesso comunque.

Re: Job Sharing 7 Anni 9 Mesi fa #4582

Mi inserisco nella discussione per esperienza...
valuti due contratti part- time 30 ore, conviventi, assicurano una retribuzione adeguata per i dipendenti, ma non eccessiva per il datore di lavoro.
saluti
Paolo
Tempo creazione pagina: 0.242 secondi
Powered by Forum Kunena