Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: CONSIGLIO PER SITUAZIONE PARTICOLARE

CONSIGLIO PER SITUAZIONE PARTICOLARE 8 Anni 3 Mesi fa #3796

  • Cecilia
  • Avatar di Cecilia Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 12
buongiorno,
avrei bisogno di un vostro consiglio .

la badante di mia mamma andrà in ferie però mi ha confessato onestamente che non sa se riuscirà a tornare perchè ha seri problemi familiari che non è sicura di risolvere nel mese di ferie e potrebbe essere che sia necessario un periodo più lungo. Si potrebbe fare eventualmente permesso non retribuito ? se sì, c'è un massimo di tempo che si può concedere? devo pagare i contributi per i periodi di permesso non retribuito ?

Non so però come comportarmi: se chiederle di dare le dimissioni subito ed eventualmente riassumerla se dovesse rientrare. Nel trattempo prenderei una sostituta per il periodo estivo o oltre.

Oppure aspettare che sia lei a chiudere nel caso decidesse di non rientrare.
cosa mi conviene fare ? tenete conto che questa persona per me è diventata una persona di famiglia e i rapporti sono ottimi.

grazie per il tempo che mi dedicherete

Re: CONSIGLIO PER SITUAZIONE PARTICOLARE 8 Anni 3 Mesi fa #3799

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Buongiorno,

il fatto che la badante comunichi che "non sa se riuscirà a tornare" potrebbe significare due cose:

1 - che potrebbe non tornare più, in questo caso credo sia opportuno provvedere ad una liquidazione di tutte le spettanze, interrompendo il rapporto. Poi, in caso di ritorno, si potrebbe comunque procedere ad una nuova assunzione.

2 - che il ritorno potrebbe non essere nei tempi previsti. In questo caso potrebbe farsi rilasciare dalla badante una dichiarazione con cui chiede un periodo di aspettativa per il tempo non coperto dalle ferie e l'impegno della badante a mettersi in contatto entro una certa data per comunicare la ripresa del rapporto di lavoro.
Questo le permetterebbe di assumere una nuova badante, in sostituzione di quella assente.

Spero di essere stato d'aiuto.

Re: CONSIGLIO PER SITUAZIONE PARTICOLARE 8 Anni 3 Mesi fa #3801

  • Cecilia
  • Avatar di Cecilia Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 12
grazie della risposta.

nel secondo caso: io comunque assumerò una sostituta per il periodo delle ferie e quindi non posso poi estendere il contratto alla stessa per l'eventuale periodo di aspettativa ?
devo pagare i contributi per l'aspettativa non retribuita?
grazie ancora
cordiali saluti

Re: CONSIGLIO PER SITUAZIONE PARTICOLARE 8 Anni 3 Mesi fa #3807

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Potrebbe risolvere facendo un tempo determinato con durata "per tutto il periodo di assenza della Sig.ra ......."

Durante il periodo di aspettativa non retribuita non va pagato alcun contributo.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.241 secondi
Powered by Forum Kunena