Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: RICHIESTA DI SIGNIFICATO DI BADANTE CONVIVENTE

RICHIESTA DI SIGNIFICATO DI BADANTE CONVIVENTE 7 Anni 10 Mesi fa #3665

  • MAURIZIO
  • Avatar di MAURIZIO Autore della discussione
VOLEVO SAPERE COSA SI INTENDE PER BADANTE CONVIVENTE. DEVO ASSUMERE PER UN PARENTE UNA BADANTE CHE DOVRà RIMANERE A DORMIRE LA NOTTE PRESSO IL DATORE DI LAVORO. E' CONVIVENTE? IL TERMINE CONVIVENTE SIGNIFICA CHE LA BADANTE DEVE AVERE ANCHE LA RESIDENZA PRESSO IL DATORE DI LAVORO OPPURE E' CONVIVENTE ANCHE UNA BADANTE CHE FA 54 ORE DAL LUNEDI' AL VENERDI' DORMENDO PRESSO IL DATORE DI LAVORO LA NOTTE E POI IL SABATO E LA DOMENICA TORNA A CASA SUA DOVE MANTIENE LA RESIDENZA.
SE LA BADANTE STRANIERA E' SOLO CONVIVENTE OCCORRE COMUNICARE ENTRO 48 ORE IN QUESTURA L'UTILIZZO DI UN LOCALE COME OSPITALITA' OPPURE NULLA AL COMUNE?
GRAZIE

Re: RICHIESTA DI SIGNIFICATO DI BADANTE CONVIVENTE 7 Anni 10 Mesi fa #3667

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
La convivenza si realizza quanto in pratica il collaboratore domestico alterna momenti di lavoro a momenti di non lavoro.

Per questo non è necessario che trasferisca la residenza presso il datore di lavoro come pure potrebbe anche non dormire o mangiare con lui. Ma deve per forza vivere per la maggior parte della giornata presso l'abitazione del datore di lavoro, intervallando servizi domestici a proprie esigenze personali.

Re: RICHIESTA DI SIGNIFICATO DI BADANTE CONVIVENTE 7 Anni 10 Mesi fa #3669

  • MAURIZIO
  • Avatar di MAURIZIO Autore della discussione
QUINDI SE FA PIU' DI 40 ORE E' CONVIVENTE SE FINO A 40 ORE NO, ME LO CONFERMA?
LA DENUNCIA DI OSPITALITA' PER CHI FA OLTRE 40 ORE SETTIMANALI E' OGBBLIGATORIA ANCHE SE NON DORME IN CASA DELLA PERSONA DA ACCUDIRE? L'IDONEITA' ALLOGGIATIVA VA FATTA ANCHE SE LA PERSONA NON DORME IN CASA DELLA PERSONA DA ACCUDIRE?
GRAZIE

Re: RICHIESTA DI SIGNIFICATO DI BADANTE CONVIVENTE 7 Anni 10 Mesi fa #3670

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2088
Non sono tanto le ore fatte che fanno la convivenza ma, come le dicevo sopra, il modo con cui si svolge il servizio (l'alternanza di periodi di lavoro a quelli di non lavoro passati in casa del datore di lavoro).
Tempo creazione pagina: 0.201 secondi
Powered by Forum Kunena