Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: rimborso Cassa Colf?

rimborso Cassa Colf? 6 years 11 months ago #2941

  • cassa colf e malattia regolamento
  • cassa colf e malattia regolamento's Avatar
salve qualcuno sa dirmi se per la malattia della colf la cassa colf istituita nel 2010 rimborsa qualcosa al datore di lavoro? Vi sembra giusto che si debba pagare la malattia senza avere il minimo rimborso da parte della cassa quando i versamenti sono stati regolarmente effettuati sia per i contributi che per la cassa? Qualcuno sa notizie più specifiche in merito? Se c'è rimborso com'è la procedura?

Grazie Mara

Re: rimborso? 6 years 11 months ago #2942

  • GABRIELE
  • GABRIELE's Avatar
Cassacolf stipula una polizza assicurativa che garantisce copertura al datore di lavoro, in caso d’infortunio del quale egli sia civilmente responsabile, fino ad un massimale di 50 mila euro per ciascun sinistro e per un massimo di 50 mila euro l'anno. Sono comprese la morte o l'invalidità permanente del/la dipendente, oltre al rimborso delle spese legali.
La garanzia opera anche per il cosiddetto rischio "in itinere", cioè in caso di infortunio occorso al lavoratore durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di abitazione a quello di lavoro. Le modalità sono le stesse dell’Inail.
Dall’assicurazione sono comunque escluse le malattie professionali. Essa, inoltre, non comprende i danni provocati, a terzi, dai collaboratori domestici.

Re: rimborso? 6 years 11 months ago #2943

Nel caso in cui la prognosi dell'infortunio è stabilita per meno di quattro giorni e, quindi non è prevista alcuna prestazione a carico dell'Inail, il datore di lavoro è tenuto a corrispondere alla colf la retribuzione pattuita, compresa l'eventuale indennità di vitto e alloggio.

Re: rimborso? 6 years 11 months ago #2944

  • Mara
  • Mara's Avatar
il mio quesito era per la malattia normale tipo influenza o simili e non ho parlato di malattia professionale, che è un'altra cosa ancora. A mio avviso è assurdo che se un dipendente si ammala la spesa sia a totale carico del datore di lavoro poichè in qualsiasi assunzione con contratto a tempo indeterminato viene sempre rimborsata dall'inps nel privato. E le visite fiscali? Se il dipendente ci marcia l'inps non fa le visite fiscali, cosa deve fare, pagarle il datore di lavoro? Come la mettiamo? l'inps non rimborsa e la cassa colf non rimborsa C'è qualche cosa che non convince. mi viene in mente solo una cosa : La solita truffa

Re: rimborso? 6 years 11 months ago #2948

Quello che non mi piace è che la Cassa Colf non rimborsa nulla se nell'anno si è pagato meno di 25 euro di contributi, escludendo quindi tutti i rapporti con un numero basso di ore lavorative settimanali e che sono di fatto la maggioranza.

Si dovrebbe guardare non l'ultimo anno ma dall'inizio del rapporto...

Secondo il regolamento attuale la cassa colf non eroga alcuna prestazione per la mia colf che lavora solo 8 ore la settimana (8 x 52 x 0,03 = 12,48 Euro), quindi considerato che nè io nè la colf siamo iscritti ad alcuna associazione sindacale, sto pensando di non versare più la cassa, risparmiano i miei 8 euro e lasciando gli altri 4 euro alla mia collaboratrice...

Re: rimborso? 6 years 10 months ago #2981

  • Mara
  • Mara's Avatar
posto quesiti inviati sia all'inps che al ministero del lavoro. Praticamente la materia non è competenza di nessuno

SALVE VORREI PORRE UNA SERIE DI QUESITI PER QUANTO RIGUARDA LA MALATTIA
NEL LAVORO DOMESTICO INERENTI IL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO S
ULLA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DILAVORO DOMESTICO
16 FEBBRAIO 2007
DECORRENZA 1° MARZO 2007 ? SCADENZA 28 FEBBRAIO 2011

RIPORTO SOTTO ART. 47 DEL SUINDICATO CONTRATTO
ART. 47 - CASSA MALATTIA COLF

1. LA CASSA MALATTIA COLF EROGA LE PRESTAZIONI PER IL RIMBORSO DEL
TRATTAMENTO ECONOMICO DI MALATTIA.
2. LE PARTI SI IMPEGNANO A DEFINIRE IN APPOSITO REGOLAMENTO, ENTRO IL 30
APRILE 2007, TEMPI E MODALITÀ DELLE PRESTAZIONI.

1°QUESITO: È STATO PREDISPOSTO IL REGOLAMENTO CASSA MALATTIA LAVORATORI DOMESTICI
COME INDICATO NELL''ART 47? DOVE SI PUO' VISIONARE?

2° QUESITO: IL DATORE DI LAVORO DEVE PAGARE LA MALATTIA DIETRO PRESENTAZIONE DA PARTE
DEL LAVORATORE DEL CERTIFICATO MEDICO, MA SE L''INPS NON PAGA ALCUNA INDENNITA'' E'' TUTTO A CARICO DEL
DATORE DI LAVORO? O C'E' RIMBORSO? SE SI COME AVVIENE IL RIMBORSO?

3° QUESITO : OVVIAMENTE SE C'E' RIMBORSO IL CERTIFICATO DI MALATTIA VA TRASMESSO MA COME E A CHI?

4° QUESITO: E SE IL LAVORATORE NON FOSSE REALMENTE MALATO E FOSSE NECESSARIA LA VISITA FISCALE A CHI E COME SI RICHIEDE? COME SI PAGA ED ESISTE RIMBORSO?

risposta dell'inps
Gentile utente,
con riferimento alla sua richiesta INPS.CCBFF.17/11/2009.0567054Le
comunichiamo quanto segue:

la malattia alle colf non viene pagata dall'INPS, quindi per ogni ulteriore
informazione deve rivolgersi all'ispettorato del Lavoro

La ringraziamo per aver utilizzato il servizio INPSRisponde, non esiti a
contattarci per ulteriori richieste.

inviato sollecito della stessa mail sopra riportata perchè non hanno mai risposto
A: backoffice (ministero del lavoro)
Oggetto: sollecito RICHIESTA INFORMAZIONI CONTRATTO DI LAVORO

Salve, il quesito sotto riportato è stato pubblicato integralmente in un sito dedicato al lavoro domestico e diversi cittadini sono in attesa di una risposta dal 2009.
Ci chiediamo se non sia scandaloso che nessuno ci degni di risposta.
Considerando che qualcosa all'interno della Vostra organizzazione potrebbe essere cambiata, stavolta confidiamo in un più celere e sollecito riscontro alla presente.
Cordiali saluti.
nviato: mercoledì 14 dicembre 2011 16.32
A: backoffice
Risposta
Da: backoffice
Inviato: martedì 13 dicembre 2011 17.32
Oggetto: I: sollecito RICHIESTA INFORMAZIONI CONTRATTO DI LAVORO

gentile utente
inviamo alle
Direzione Generale delle relazioni industriali e dei rapporti di lavoro
e
Direzione Generale per le politiche previdenziali e assicurative
la sua richiesta sulla Cassa Malattia delle Colf
cordiali saluti consulente 10
Risposta interna della direzione

Oggetto: R: sollecito RICHIESTA INFORMAZIONI CONTRATTO DI LAVORO

Si informa che la materia oggetto della vostra e-mail non rientra nelle competenze di questa Direzione Generale, come già vi era stato anticipato nel 2009 dalla Divisione V della scrivente Direzione.
Si suggerisce di consigliare all’interessato di rivolgersi all’INPS, ente competente in materia.
Cordiali saluti
mia replica
l'inps ha gia' risposto che non è di propria competenza posto sotto la mail. Possibile che non sia di competenza di nessuno?

quesito inviato alla cassa colf
salve ho un quesito importante.
Ho assicurato la mia colf e sto pagando anche la cassa colf, in caso di malattia secondo il contratto 2007 il datore di lavoro doveva pagare sino a 15 giorni con la retribuzione per il primi 3 ridotta del 50 % (perchè assunta da piu di 2 anni). Se questi soldi vanno pagati ed esiste ora la cassa colf indicata nell'art 47 del contratto presumo che le cose siano cambiate. Come ci si deve comportare in caso di malattia del dipendente questi soldi che io pago mi vengono risarciti da voi, oppure siete voi a pagare il dipendente? Sto parlando di malattia (nei vostri moduli viene indicata la convalescenza è la stessa cosa?
l'inps non risponde ai quesiti in merito, potete almeno voi darmi delucidazioni?

risposta
- These recipients of your message have been processed by the mail server:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Failed; 5.1.1 (bad destination mailbox address)

Remote MTA cassacolf.it: SMTP diagnostic: 550-"JunkMail rejected - smtp206.alice.it [82.57.200.102] is in an RBL, see\r\n550 Blocked - see www.spamcop.net/bl.shtml?82.57.200.102"


Reporting-MTA: dns; smtp206.alice.it
Received-from-MTA: dns; [192.168.1.3] (87.18.81.30)
Arrival-Date: Fri, 9 Dec 2011 13:45:29 +0100

Final-Recipient: rfc822; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Action: Failed
Status: 5.1.1 (bad destination mailbox address)
Remote-MTA: dns; cassacolf.it

Le mail ritornano indietro.

l'unica cosa che mi sembra certa dalla lettura del sito è che la cassa colf rimborsa solo gli infortuni e la relativa convalescenza. Perché allora dovremmo pagare la malattia se non ci viene rimborsata? Considerando che per gli infortuni ho già una copertura nella mia polizza casa e che, con la cassa colf non è coperto l'evento se non si raggiungono i 25 euro (clausola assurda visto che è previsto lo 0,03 all'ora e la mia colf lavora 10 ore a sett); considerando, inoltre, che ho provato a mandare un quesito sulla malattia all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. presente nel loro sito e che Le mail ritornano indietro per cui presumo la casella sia chiusa; ne deduco che si tratta di truffa e non pagherò più la cassa colf né la malattia sino a quando non verrà chiarito questo aspetto con la pubblicazione di un regolamento relativo al rimborso della malattia come recita l'art. 47 del contratto. Ragazzi ci ho perso un po di tempo ma spero sia utile a tutti.
Time to create page: 0.187 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.