Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA

LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2807

  • ALEMIR
  • Avatar di ALEMIR Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Buonasera, ho una collaboratrice domestica con rapporto di lavoro regolare assunta il 1/2/2011 a 5 ore settimanali. Da 3 settimane non può lavorare perchè dichiara di essere malata. Vorrei sapere fino a quando e in che misura devo corrisponderle la paga, e quando posso eventualmente licenziarla.
Grazie

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2808

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2086
Il contratto prevede:
"In caso di malattia, al lavoratore, convivente o non convivente, spetta la conservazione del posto per i seguenti periodi:
1) per anzianità fino a 6 mesi, superato il periodo di prova, 10 giorni di calendario;
2) per anzianità da più di 6 mesi a 2 anni, 45 giorni di calendario;
3) per anzianità oltre i 2 anni, 180 giorni di calendario.
I periodi relativi alla conservazione del posto di lavoro si calcolano nell'anno solare, intendendosi per tale il periodo di 365 giorni decorrenti dall'evento.
Durante i periodi indicati nel comma 4 decorre in caso di malattia la retribuzione globale di fatto per un massimo di 8, 10, 15 giorni complessivi nell'anno per le anzianità di cui ai punti 1, 2, 3 dello stesso comma 4, nella seguente misura:
- fino al 3º giorno consecutivo, il 50% della retribuzione globale di fatto;
- dal 4º giorno in poi, il 100% della retribuzione globale di fatto."

Dunque a seconda del caso, potrà già inviare la lettera di licenziamento per supero del periodo di comporto (specificando il periodo di assenza) o, invece, dovrà ancora attendere fino a 6 mesi.
Il trattamento retributivo non supera mai i 15 giorni, dunque adesso la sua collaboratrice domestica sarà assente giustificata ma non retribuita.

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2809

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi
Quindi se ho capito bene , a prescindere dalla frequenza della prestazione , avendola assunta l’ 1/2/2011,la collaboratrice ha diritto alla conservazione del posto fino a 45 gg di calendario. Mancando dal 14/10, la collaboratrice domestica ha diritto alla retribuzione parziale o totale fino al 28/10. Inserendo il codice malattia su ogni giorno di prestazione, il sistema di web colf,calcola automaticamente l’ammontare della retribuzione parziale e totale dovuta o non dovuta tenendone conto anche ai fini dei contributi, ferie e tfr? grazie

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2810

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Anonimi ha scritto: Quindi se ho capito bene , a prescindere dalla frequenza della prestazione , avendola assunta l’ 1/2/2011,la collaboratrice ha diritto alla conservazione del posto fino a 45 gg di calendario. Mancando dal 14/10, la collaboratrice domestica ha diritto alla retribuzione parziale o totale fino al 28/10. Inserendo il codice malattia su ogni giorno di prestazione, il sistema di web colf,calcola automaticamente l’ammontare della retribuzione parziale e totale dovuta o non dovuta tenendone conto anche ai fini dei contributi, ferie e tfr? grazie

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2811

  • gabriele
  • Avatar di gabriele
ESATTO!

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2839

  • ALEMIR
  • Avatar di ALEMIR Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Allora non capisco perchè sul programma ho inserito la malattia della mia collaboratrice nei giorni che doveva essere presente dal 14/10 fino al 31/10, quindi 15 gg calendariali, e invece, il sistema calcola la retribuzione del mese come se i gg di malattia fossero consecutivi. Mi aspettavo che, mancando il 14/10, il 21/10 e il 28/10, il sistema calcolasse la retribuzione dovuta fino al 24/10 ( perchè ha un'anzianità inferiore a 2 anni)e quindi per l'assenza del 14/10 e del 21/10 il 50% della retribuzione e dopo tale data nulla.
grazie

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2840

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2086
Mi potrebbe gentilmente indicare il suo codice utente (formato xxxx-xxx) per un controllo e una spiegazione più puntuale?

Grazie.

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2843

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi
codice utente 1753-13c datore di lavoro 003

Re: LICENZIAMENTO COLLAB. DOMESTICO DURANTE MALATTIA 7 Anni 4 Mesi fa #2850

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2086
Ho verifificato il suo caso specifico.
Nel mse di ottobre, ad esempio, ha inserito M solamente il venerdì, quando la sua colf lavora. L'Inserimento corretto invece prevede che si scriva M per tutti i giorni dall'inizio alla fine della malattia, altrimenti il programma considera più eventi distinti.

Provi a cambiare l'inserimento e a rifare il calcolo, se ha problemi sono a sua disposizione.
Tempo creazione pagina: 0.397 secondi
Powered by Forum Kunena