Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: ASSUNZIONE BADANTE

ASSUNZIONE BADANTE 7 years 1 month ago #2752

  • STELLA
  • STELLA's Avatar
Buongiorno, vorrei assumere una badante di nazionalità rumena per mia madre, persona autosufficente ma di 85 anni che preferisco non lasciare da sola giorno e notte. Quali sono le tariffe? tenga conto che la badante in questione alloggerà con mia madre ma lavorerà altrove per 4 ore al giorno, pur aiutandola nella pulizia personale e della casa. Grazie
Stella

Re: ASSUNZIONE BADANTE 7 years 1 month ago #2757

  • anonima
  • anonima's Avatar
sono un utente del forum, posso darti solo un consiglio, so che è possibile assumere una badante convivente part-time quindi potresti assumerla per 25 ore settimanali inquadrandola nella categoria BS e offrirle uno stipendio non inferiore a euro 554,11. Correggetemi se sbaglio.

Re: ASSUNZIONE BADANTE 7 years 1 month ago #2760

Il contratto di convivenza prevede un minimo sindacale di 791 Euro mensili a cui vanno aggiunti i ratei di ferie, 13a e tfr da corrispondere alle scadenze.

Il costo mensile di tale tipologia di rapporto è di 1161 Euro

Re: ASSUNZIONE BADANTE 7 years 1 month ago #2762

  • Gabriele
  • Gabriele's Avatar
Sono daccordissimo con Francesco,consiglierei di assumere sempre una collaboratrice domestica,e inquadrarla nel livello A, a 25 ore settimanali full-time, magari incrementando lo stipendio con una maggiorazione a parte,diciamo uno stipendio aggiuntivo,perchè inquadrarla come coll.domestica convivente,si deve seguire la tesi di Pierbon.

Re: ASSUNZIONE BADANTE 7 years 1 month ago #2767

  • anonimo
  • anonimo's Avatar
Scusate ma come è possibile assumere una colf inquadrandola nella categoria A? a questa categoria appartengono le colf che hanno meno di 12 mesi di esperienza. Non conosco il lavoratore in questione ma presumo che abbia una esperienza lavorativa maggiore di 12 mesi.

Re: ASSUNZIONE BADANTE 7 years 4 weeks ago #2777

Le faccio notare che il contratto collettivo delle colf e badanti prevede, all'art. 10:
"a) Collaboratore familiare con meno di 12 mesi di esperienza professionale, non addetto all'assistenza di persone. Svolge mansioni di pertinenza dei collaboratori familiari, a livello di inserimento al lavoro ed in fase di prima formazione. Al compimento dei dodici mesi di anzianità questo lavoratore sarà inquadrato nel livello B con la qualifica di collaboratore generico polifunzionale;
b) Addetto alle pulizie. Svolge esclusivamente mansioni relative alla pulizia della casa;"

Dunque solo per il punto A) come collaborator familiare non può essere superata un'esperienza di 12 mesi dopodichè si passa automaticamente al livello B.
Nel caso di lavori di pulizia la colf può tranquillamente sempre rimanere al livello A.

Spero di avere chiarito.
Time to create page: 0.172 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.