Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: malattia grave badante

malattia grave badante 7 Anni 2 Mesi fa #2668

  • Isabella
  • Avatar di Isabella Autore della discussione
Buona sera,
la badante di mio padre e mia madre si è licenziata, tra 15 giorni termina il rapporto di lavoro. Nella necessità di trovarne una nuova abbiamo incontrato una signora che ha dichiarato avere una grave malattia, operata ma non certamente risolta. Se dovessimo assumerla e si dovesse ripresentare la malattia, tanto grave da invalidare la persona e metterla a rischio morte, come ci dovremmo comportare noi? Quali sono gli obblighi e i divieti di legge da parte del datore di lavoro e i diritti da parte del lavoratore? Si può licenziare? Si deve pagare comunque la malattia? etc....
Grazie
Cordiali saluti

Re: malattia grave badante 7 Anni 2 Mesi fa #2671

  • gabrieledagostino
  • Avatar di gabrieledagostino
  • Offline
  • Messaggi: 37
Carissima isabella,oggi cè la possibilità di versare il contributo contro la malattia e gli infortuni sul luogo di lavoro,presso la cassacolf ovviamente la sua dipendete dovrà maturare alcuni requisiti che sono aver raggiunto 25 euro di versamenti presso la cassacolf che corrispondono a 834 ore di lavoro,che lavorando per circa 4 ore al giorno impiegherà circa un anno.
Ovviamente nella cassacolf ci sono delle prestazioni che riconosce l'ente,il ricovero dovuto a malattia o infortunio con o senza intervento chirurgico.
Tempo creazione pagina: 0.183 secondi
Powered by Forum Kunena

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.