Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: camunicazione datore lavoro fine rapparto al 30/6

camunicazione datore lavoro fine rapparto al 30/6 7 Anni 11 Mesi fa #2411

  • Natalya
  • Avatar di Natalya Autore della discussione
Lavoro come badante presso una signora anziana, ricevendo 3 ore di permesso al giorno 14.30-17.30 e la domenica dalle 9 alle 21.
Ho iniziato ad aprile 2009, seguioto dalla sanatoria a settmbre dello stesso anno.
Il permesso di soggiorno ed il contratto(25 ore settimanali)si é concluso a marzo.
Recentemente le figlie della mia badata mi hanno dato copie dei contributi INPS versati e comunicato che per loro il rapporto di lavoro si chiuderà il 30/06 e mi saranno pagate due mesi di ferie, mai goduti.
Non ho tessera sanitaria e neanche C.I. Alle mie richieste di un qualche permesso mattutino per accedere agli uffici ottengleo sempre risposte negative.

Cosa posso fare e cosa devo fare.

Grazie per qualche consiglio

Re:camunicazione datore lavoro fine rapparto al 30/6 7 Anni 11 Mesi fa #2412

  • Francesco_Pierobon
  • Avatar di Francesco_Pierobon
  • Offline
  • Messaggi: 2086
Le ferie vanno concordate. Dunque il datore di lavoro può lecitamente respingere la richiesta di ferie e permessi, ma non può farlo sempre, di fatto negando la fruizione delle ferie in generale.

Lei deve concedere alcune possibilità di giornate diverse ma alla fine il datore di lavoro è obbligato a darle alcuni giorni di permesso, compatibilmente con le sue varie esigenze familiari.
Tempo creazione pagina: 0.211 secondi
Powered by Forum Kunena