Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

  • Vilma
  • Avatar di Vilma Autore della discussione

Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto. è stato creato da Vilma

Posted 13 Anni 2 Mesi fa #2297
Vorrei chiedere aiuto per capire se in fase di chiusura di un rapporto di lavoro i contributi vanno pagati su queste voci:

* ferie non godute
*rateo di tredicesima

Sul rateo ferie non godute si calcola anche il TFR?
Inoltre il preavviso di 15 gg deve essere liquidato sulle competenze del mese o nel conteggio TFR?
Ho visto un esempio di CUD su cui sono segnati i giorni INPS retributi: si conteggiano tutti i gg. liquidati, compresi eventuali festività/malattia/ferie?

Grazie mille. Cordiali saluti.
da Vilma

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 13 Anni 2 Mesi fa #2307
La ringrazio della puntualizzazione che mi fornisce l'occasione per fare il punto della situazione.

Quando l'INPS ha aggiornato la pagina (non mi risulta fosse presente anche prima) riguardante il rapporto di collaborazione domestica per l'introduzione dei MAV ha inserito anche questa precisazione (clicca qui per la pagina) :

"Cessazione del Rapporto di Lavoro: in caso di cessazione del rapporto di lavoro devono essere versati anche i contributi relativi a ferie maturate ma non fruite ed al preavviso. Il versamento dei contributi deve essere effettuato entro i 10 giorni successivi alla data di cessazione, tenendo comunque conto delle settimane che devono essere retribuite e contribuite, anche se non corrispondono all’attività lavorativa.
Il versamento eseguito in ritardo comporta l’applicazione di sanzioni da parte dell’INPS. "


La regola generale che veniva seguita precedentemente era che le ferie non godute e il mancato preavviso venivano considerate come una sorta di risarcimento e, come tali, non assoggettate a contributi.

Per non cambiare le cose in corsa, ho lasciato invariato il programma fino al pagamento completo dei MAV del 1° trimestre. Le confermo quindi che il programma sta per venire modificato per calcolare i contributi anche sulle ferie e sul mancato preavviso. Le segnalo quando è pronto.

Per le ferie non godute non mi è chiaro tuttavia un aspetto (se qualche utente ha un'opinione suffragata da qualche scritto gliene sarei molto grato): i contributi su ferie non godute aumentano il numero di settimane da segnare coperte ai fini pensionistici?
- Se la risposta è si, avremmo che le settimane segnate vanno oltre la data di licenziamento, cosa che potrebbe generare dei dubbi;
- Se la risposta è no, il programma che genera i MAV per l'INPS è incompleto perchè per i rapporti con un numero inferiore alle 24 ore settimanali, segnando più ore per ricomprendere le ferie non godute e segnando poche settimane, fa salire il calcolo della fascia retributiva a più di 24 ore settimanali, generando quindi un errore! Non mi stanco di ripetere che L'INPS ha cercato di automatizzare troppo, non prevedendo casi che invece si realizzano normalmente nel mondo reale.
Per me, infatti, le ferie non godute non hanno un effetto reale pertanto non viene aumentato il numero di settimane utili alla maturazione della pensione.

Infine:
- sul rateo di ferie non si calcola il TFR (ho visto una sentenza al riguardo);
- il preavviso deve essere conteggiato sulle competenze del mese;
- sui giorni retribuiti del CUD, per il 2011, webcolf avrà un aggiornamento per ricomprenderli.

Cordiali saluti.[url][/url]
da Francesco_Pierobon
  • Vilma
  • Avatar di Vilma Autore della discussione

Risposta da Vilma al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 13 Anni 2 Mesi fa #2308
Grazie mille per la risposta esauriente.
Per quanto riguarda il rateo di ferie avevo visto un esempio di calcolo di tfr sul Vostro sito che calcolava il tfr anche sulle ferie non godute, però se Lei ha visto una sentenza al riguardo dovrebbe essere confermato che NON si calcola il TFR su tale voce
Il preavviso è stato lavorato e quindi pago i 15 giorni stabiliti come lavoro normale e di conseguenza i relativi contributi.

Mi manca l'informazione sul rateo della tredicesima, ma mi sembra che non vadano pagati i contributi sulla tredicesima.

Sugli altri punti da Lei sollevati a cui non avevo pensato (se i contributi su ferie non godute aumentano il numero di settimane da segnare coperte ai fini pensionistici, proverò con il numero verde, che in genere nonn è preparato o tenterò con INPSRisponde che però non sempre risponde tempestivamente o comunque non dà risposte esaustive.

Ancora un'info: i giorni del CUD sono tutti quelli retribuiti, compresi malattie, ferie, festività, escluse le domeniche? La badante interessata non è convivente, quindi ha un contratto di 33 ore settimanali.
da Vilma

Risposta da Pindus al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2845

FrancescoPierobon ha scritto: - Se la risposta è no, il programma che genera i MAV per l'INPS è incompleto perchè per i rapporti con un


Mi collego a questo thread perché riguarda anche il mio caso, segnalato in altro messaggio. Mi trovo nella situazione di dover generare un MAV per il IV Trimestre 2011 con alcune settimane lavorate ad orario pieno e UNA lavorata per meno di 24 ore. Non riesco a generare un MAV corretto e non riesco a generare DUE MAV (che poi è forse anche sbagliato due MAV per lo stesso trimestre)

Vabbé mi farò coraggio e chiamerò INPS (mi viene l'orticaria...)
da Pindus

Risposta da Pindus al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2848
Ho sentito l'INPS

La risposta qui: Risposta INPS
Last Edit:12 Anni 8 Mesi fa da Pindus

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2851
Il programma INPS genera tranquillamente il doppio bollettino (non lo faceva all'inizio, l'abbiamo ripetutamente segnalato e hanno dato questa possibilità circa dopo un mese).

E' sufficiente inserire il 1° MAV, per le ore lavorate nelle settimane con più di 24 ore. Poi, nella maschera di riepilogo, premere la dicitura sotto "Altro bollettino". Qui si possono inserire le altre settimane di lavoro al di sotto delle 24 ore.

Se non ci riesce l'aiuto con un esempio più puntuale. Mi faccia sapere.
da Francesco_Pierobon

Risposta da Pindus al topic Re:Pagamento contributi per fine rapporto di lavoro

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2859

FrancescoPierobon ha scritto: Se non ci riesce l'aiuto con un esempio più puntuale. Mi faccia sapere.


Perfetto! Grazie ancora...
da Pindus
  • mesyda studio
  • Avatar di mesyda studio Autore della discussione

Risposta da mesyda studio al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2861
a quanto ammonta l'importo contributi su ferie maturate e non fruite ed al preavviso,per colf con lavoro di 20 ore settimanali 7,50 retribuzione oraria e quindi 600,00 euro mensili.grazie
da mesyda studio

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 12 Anni 8 Mesi fa #2866
Come dicevo nel mio primo intervento di questo thread, secondo me a zero....

Per rispondere alla sua domanda, comunque, bisognerebbe sapere quante sono il numero di ferie arretrate e l'anzianità di servizio, da cui dipendente il preavviso....
da Francesco_Pierobon
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

Risposta da Anonimi al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 6 Mesi fa #4340
Buongiorno, riprendo questo topic per sapere se ci sono sviluppi sul come stampare la MAV sul sito dell'inps per pagare i contributi su ferie maturate e non godute e sull'indennita' di mancato preavviso, alla cessazione del rapporto di lavoro. Il lavoratore faceva 25 ore settimanali (5hx5gg); assunto il 1/11/12, il rapporto di lavoro e' cessato il 7/12/12. Sono stati dati 8 gg di mancato preavviso, e il lavoratore aveva maturato 1,81 gg di ferie non godute, entrambe le voci liquidate in busta paga. Bisogna pagare contributi per l'esatto numero di ore corrispondenti (ferie non godute + indennita' di mancato preavviso?)
Grazie
da Anonimi

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 6 Mesi fa #4344
Non mi risulta che il programma INPS sia stato modificato per pagare i contributi sul mancato preavviso

Anzi, abbiamo seguito un utente che voleva assolutamente pagare i contributi, ha perso tantissimo tempo con il call-center e dopo avere sentito vari operatori alla fine ha desistito...
da Francesco_Pierobon

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 1 Mese fa #4885
L'INPS ha cambiato anche il programma di generazione dei MAV per il pagamento dei contributi sul preavviso e sulle ferie non godute.

Abbiamo alla fine adeguato anche webcolf che ora calcola i contributi in automatico e da oggi, 28.05, è on-line la nuova versione.

E' possibile eventualmente disabilitare la funzione entrando sulla maschera del trattamento economico | impostazioni di paga avanzate o, su inserimento facilitato, dati collaboratore, passo 11.
da Francesco_Pierobon
  • >paolo
  • Avatar di >paolo Autore della discussione

Risposta da >paolo al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 1 Settimana fa #4957
Visto ora questo thread.

Entrato subito a disabilitare il calcolo contributi su ferie non godute e preavviso.

Trovo assurdo che l'INPS richieda il pagamento di contributi per prestazioni lavorative non effettuate, proprio per il principio 'assicurativo' che sta alla base dei contributi. E in questo mi conforto', qualche anno fa, un'operatrice dell'inps, quando una badante licenziata se ne andò il giorno successivo. Non pagai i contributi nè su ferie non godute, e nemmeno per i giorni di preavviso non lavorato. Io non so quanto sia preparato chi scrive sul sito INPS. Ma di certo quando scrivono non pensano molto, o almeno non hanno pensato che se durante il preavviso non lavorato ne assumi un'altra, ti ritrovi nell'inaccettabile situazione di pagare DUE volte contributi per le stesse ore, e che se la badante licenziata trova subito un altro lavoro, si ritrova contributi DOPPI per le stesse ore.

Preferisco affrontare una contestazione da parte dell'INPS. Sono disposto, pur per pochi euro, ma solo per una questione di principio, gettare tutte le mie residue risorse in una causa. Che le norme di legge siano a volte poco chiare si sa, ma che l'INPS si metta a legiferare, e "ad capocchiam" , è un po' troppo.
Scusate lo sfogo.

Paolo
da >paolo

Risposta da Francesco_Pierobon al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 1 Settimana fa #4961
La capisco ma non adeguare webcolf avrebbe significato che la maggior parte degli utenti avrebbe constatato delle differenze tra il ns. e il bollettino INPS con diverse difficoltà operative.

Ma, per gli utenti più informati e smaliziati, non a caso abbiamo inserito il flag di disinserimento del calcolo dei contributi... anche perchè i contributi su ferie non godute o preavviso, che non hanno carattere reale, non sono probabilmente dovuti e la domanda INPS non trova, a mio avviso, un fondamento giuridico.

Cordialmente.
da Francesco_Pierobon
  • >paolo
  • Avatar di >paolo Autore della discussione

Risposta da >paolo al topic Re: Contributi su ferie e preavviso a fine rapporto.

Posted 11 Anni 1 Settimana fa #4962
La mia non era assolutamente una critica all'adeguamento tecnico da parte del programma , ma alla pretesa INPS di imporre gabelle oltre il dovuto. E' un vizietto che l'INPS mi sembra non riesca proprio a perdere, quello di chiedere più di quanto la legge impone. E che forse l'INPS non si sogna nemmeno di perdere. Tutto fa brodo o meglio tutto fa cassa.

Quanti bollettini ho stracciato negli anni....

Meno male che usando UNICREDIT il pagamento dei contributi posso gestirlo senza problemi, e senza tanti MAV.

Anche per il conteggio dei contributi in costanza di rapporto di lavoro ho deciso di fare di testa mia.
Il conteggio dei contributi a scaglione superiore quando in una settimana, per diversi motivi, non si arrivi a 24, pur essendo il contratto stipulato ben oltre le 24, proprio non mi va giù. Che assumere di venerdì debba risultare più oneroso che assumere il giorno prima è inconcepibile. E non mi adeguo.
La pagherò? Può darsi.

Saluti all'intero staff.

Paolo
da >paolo
Powered by Forum Kunena