Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: 500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti

500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti 8 years 5 months ago #1324

  • laura
  • laura's Avatar
Il commercialista mi chiede l'importo netto da inserire nel mod. 730 come CTR colf per il periodo 2 trim. 2009.
Devo sottrarre alle 500euro i contributi a carico del dipendente.

Io pensavo di calcorare cosi:

13 settimane x ore 40 x 0.97= € 504,40

13 x 40 x 0.23 = € 119.60


considerare soltanto € 380 di contributi a carico datore di lavoro.


Come mi suggerite di fare?

Re:500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti 8 years 5 months ago #1330

Il legislatore, nella regolarizzazione, chiede che il datore di lavoro versi la somma di 500 Euro a titolo di una tantum, senza che venga chiesto nulla al collaboratore. A mio avviso dunque tutti i 500 Euro possono essere detratti...

Re:500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti 8 years 5 months ago #1335

Ho trovato questo articolo che forse può essere utile.
Saluti

Tasse. La guida facile per non fare regali al Fisco
di Fenici Corrado - Vittoria Stefano

..........

La normativa sulla sanatoria di colf e badanti, prevedeva un versamento forfettario a fondo perduto di 500 euro. E possibile dedurlo?

No, per espressa previsione normativa il contributo forfettario di 500 euro non è deducibile dal reddito.

Re:500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti 8 years 5 months ago #1337

Io ho interpellato l'Agenzia delle Entrate e mi è stato detto (con e-mail) che il CTR forfettario di 500€ per la regolarizzazione delle colf non può essere portato in deduzione. Resta un dubbio: se uno ha pagato regolarmente la colf e non ha ancora completato l'iter di regolarizzaione, può portare in deduzione fino ad un massimo di 2.100 € come oneri per addetti all'assistenza della persona?(rigo E15 del 730)

Re:500 euro versate per regolarizzazione colf/badanti 8 years 5 months ago #1339

Correggo il mio intervento precedente. Confermo che l'importo non è deducibile infatti il testo del decreto legge n. 78/2009, convertito con la legge 102/2009, prevede sul punto:

"3. La dichiarazione di emersione di cui al comma 2 è presentata previo pagamento di un contributo forfetario di 500 euro per ciascun lavoratore. Il contributo non è deducibile ai fini dell'imposta sul reddito."
Time to create page: 0.172 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.